Nel pomeriggio si è svolta l’inaugurazione della nuova pista d’atletica e del nuovo campo da calcio dell’Arena Civica “Gianni Brera”, lo storico impianto milanese situato nel cuore di Parco Sempione che nei suoi oltre 200 anni di vita ha ospitato le più importanti gare di atletica leggera e ciclismo – lì si concluse la prima edizione del Giro d’Italia – ma anche incontri di calcio, boxe e rugby.

Alla presenza del Sindaco di Milano Giuseppe Sala, del presidente del Coni Giovanni Malagò, dell’assessore allo Sport Roberta Guaineri, del presidente di Fidal Alfio Giomi, dei dirigenti di Milan e Inter e del presidente della Divisione Calcio Femminile Ludovica Mantovani, la riapertura è stata festeggiata con una cerimonia che ha visto l’esibizione di vari campioni italiani del presente e del passato.

Non potevano mancare le calciatrici delle due società milanesi che domenica si sfideranno nel derby di Serie A TIMVISION. Da una parte, quella nerazzurra, Regina Baresi, Caroline Møller Hansen, Yoreli Rincón, Gloria Marinelli, Ilaria Mauro e tra i pali il portiere della Primavera Nikolaos Botis, dall’altra Valentina Giacinti, Natasha Dowie, Christy Grimshaw, Miriam Longo e Linda Tucceri Cimini. Tutte insieme per ribadire il messaggio che l’Arena è pronta ad ospitare le partite del massimo campionato femminile, come hanno dichiarato Sala e Malagò a margine dell’evento.

Un concetto ripreso anche da Ludovica Mantovani, che già nel 2019 aveva pensato a questa location per la finale della Coppa Italia, e così aveva fatto anche la Lega di Serie A, pronta a organizzare nell’impianto la finale del Campionato Primavera maschile. “Cultura e sport sono un binomio vincente – ha dichiarato il presidente della Divisione Calcio Femminile – Sono orgogliosa che i due club di Milano abbiano aderito a questa inaugurazione, in attesa di poter disputare su questo stesso campo una vera partita di calcio. Non sarà certo la pioggia di oggi a non far intravedere le potenzialità dell’Arena per tutto il mondo dello sport. Complimenti alle Istituzioni milanesi che hanno ridato lustro a questo monumento storico con una pista d’atletica color verde, simbolo di perseveranza e conoscenza”.

Credit Photo: FIGC- Federazione Italiana Giuoco Calcio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here