La si può considerare a tutti gli effetti una sfida scudetto. Sabato alle 14.30 a Vinovo la Juventus ospiterà la Roma nel match che potrebbe decidere le sorti del campionato. La capolista, caduta a Empoli dopo una striscia di 54 risultati utili consecutivi, dovrà fare i conti con la squadra giallorossa, che grazie alle nove vittorie di fila si trova ora a soli tre punti dalla vetta. La gara sarà trasmessa su TimVision e in chiaro su La7d, ma saranno in totale più di 100 i Paesi che manderanno in onda in diretta (per l’elenco delle emittenti clicca qui) l’appuntamento più atteso dell’anno del calcio femminile italiano.

Tutto in 90 minuti. In caso di successo le bianconere si avvicinerebbero al quinto titolo consecutivo, in caso contrario i giochi si riaprirebbero, dando il via a un’appassionante volata di 6 giornate alla quale sogna di partecipare anche il Sassuolo, pronto ad approfittare degli eventuali passi falsi delle due protagoniste.

La Juve ha vinto ognuno dei sei precedenti disputati in Serie A TimVision contro la Roma (per le statistiche Opta clicca qui) e il 2-1 ottenuto in rimonta all’andata rappresenta un importante tesoretto in caso di arrivo a pari punti. Alla squadra di Montemurro potrebbe quindi bastare un pareggio, mentre l’undici di Spugna punta alla conquistare l’intera posta in gioco e, per riuscirci, si affiderà alla sua solidità difensiva, l’arma che in questa stagione ha permesso a Giugliano e compagne di insidiare il regno della Vecchia Signora.

Sarà un turno importante anche in chiave salvezza, con Napoli, Empoli, Fiorentina e Pomigliano racchiuse in due punti e in piena bagarre per evitare il terzultimo posto. Le quattro contendenti sono attese da match esterni: sabato (ore 12.30) la formazione viola sarà impegnata sul campo della Sampdoria e a seguire (ore 14.30) l’undici di mister Ulderici farà visita all’Hellas Verona, ormai praticamente condannata insieme alla Lazio alla retrocessione in Serie B. Domenica (ore 14.30) sulla strada delle squadre campane ci saranno invece le due milanesi: le nerazzurre ospiteranno il Pomigliano del neo tecnico Manuela Tesse, che torna sulla panchina granata dopo l’esonero di inizio stagione, mentre le rossonere se la vedranno con il Napoli, reduce da due vittorie consecutive.

Il programma del fine settimana si completerà con la sfida tra Lazio e Sassuolo: le biancocelesti, dopo i grossi problemi riscontrati nella prima parte di campionato, sono apparse in netta ripresa e non sarà facile per le neroverdi espugnare il ‘Campo Aquile’ di Formello. Ma le calciatrici di Gianpiero Piovani, che oltre all’infortunata Cantore dovrà fare a meno della squalificata Orsi, credono – come minimo – nella Champions e faranno di tutto per tornare alla vittoria e continuare l’inseguimento al secondo posto.

Il programma della 16ª giornata

Sabato 5 marzo – ore 12.30

Sampdoria-Fiorentina (diretta su TimVision)
Comunale R. Garrone – Bogliasco (GE)

Sabato 5 marzo – ore 14.30

Hellas Verona-Empoli (diretta su TimVision)
Stadio Comunale – Vigasio (VR)

Juventus-AS Roma (diretta su TimVision, La7d)
Juventus Training Center – Vinovo (TO)

Domenica 6 marzo – ore 12.30

Lazio-Sassuolo (diretta su TimVision)
Centro Sportivo Campo Aquile – Formello (RM)

Domenica 6 marzo – ore 14.30

Inter-Pomigliano (diretta su TimVision)
Suning Development Centre – Milano

Milan-Napoli Femminile (diretta su TimVision)
Centro Sportivo Vismara – Milano

Credit Photo: Domenico Cippitelli