Credit: Domenico Cippitelli

La Roma conferma l’ottimo stato di forma nel torneo di Serie A. Le capitoline, nel quarto turno di campionato, battono una tonica Fiorentina per 2-1 salendo a quota 9 punti in classifica. Nel post gara a parlare è stato il tecnico delle giallorosse Alessandro Spugna che ai microfoni del club ha dichiarato:
“È stata una grande partita, specie nel secondo tempo, perché se vai in svantaggio contro una squadra che fa delle ripartenze la propria arma migliore, poi diventa difficile. Invece siamo state brave a riprendere in mano la gara e a fare un secondo tempo alla grande, vincere la partita e avere anche due o tre situazioni verso la fine per chiuderla. Sono tre punti meritati. Anzi quasi quasi sono sei, per come si era messa. Era veramente complicata. È dall’inizio della stagione che siamo in controllo delle partite. Oggi forse dopo il gol della Fiorentina abbiamo perso un po’ di equilibrio, ci siamo disunite un po’, ma ci poteva stare, perché si è fatta sentire la fatica della partita di giovedì scorso con lo Sparta Praga. Siamo state molto brave a riprenderla. In questo momento, la forza è tutta la rosa, perché ci sono stati dei cambi e i cambi anche oggi hanno fatto la differenza, e abbiamo vinto la partita.  Adesso meritato riposo, e da lunedì inizieremo a pensare a questa partita veramente speciale, perché ci potrebbe dare la qualificazione ai gironi di Women’s Champions League. Significherebbe essere tra le 16 migliori squadre d’Europa. Sarebbe veramente un sogno”.