Credit Photo: Marco Montrone

Dopo il successo di sabato contro l’Inter, valido per l’ottava giornata di Serie A in casa Roma a parlare è stato il tecnico Alessandro Spugna. Queste le dichiarazioni dell’allenatore delle giallorosse dopo la vittoria per 1-2 in casa delle nerazzurre:

“Questa vittoria ha un sapore buono: arrivavamo da un periodo intenso, per le partite e per i viaggi. Quando giochi ogni due giorni, è complicato preparare le partite e recuperare. Per essere venute a Milano, avere fatto un’ottima gara, ma ottima proprio dal punto di di vista mentale, della maturità della squadra, e avere portato a casa tre punti non determinanti ma certamente importanti, va fatto un plauso alle ragazze, perché sono state straordinarie. Dopo la Champions la preoccupazione maggiore non derivava dal fatto che non avessi del tempo per preparare la gara, quanto dalla salute delle ragazze, perché hanno bisogno di recuperare: questi casi, gli infortuni sono sempre in agguato. Bisognava quindi accettare delle cose e fare dei ragionamenti. Ma anche chi è sceso in campo mercoledì, oggi ha giocato con grande testa, con grande concentrazione. Sono state molto brave. Noi la sosta non ce l’abbiamo, perché ci aspetta un trofeo importante: la Supercoppa. Adesso dobbiamo recuperare un po’ di energie, fisiche e mentali e poi ci caleremo in questa sfida importante. Sono partite bellissime da vivere. Giochiamo contro la Juventus. E ci proveremo”.