Credit Photo: Juventus Women

Le visite, i tifosi, la firma, le foto: un momento intenso per Amalie Vangsgaard, il nuovo acquisto delle Juventus Women. Ecco le sue primissime parole in bianconero: “Sono davvero felice di essere qui, questa è stata una giornata davvero speciale, ho ricevuto un bellissimo benvenuto”.

Juve, un grande Club

“Ovviamente conoscevo già la Juventus, e quando un grande Club come questo ti chiama è sempre una grande emozione. Mi sono anche scritta con Sofie Junge Pedersen, che mi ha detto che qui c’è un clima davvero professionale, c’è un grande supporto per la squadra femminile, e non vedo l’ora di iniziare a lavorare”

Dalla Juve al calcio italiano: “Ho avuto modo di conoscere il movimento femminile italiano, e ovviamente la Juventus, che in questi anni è stata ed è una delle squadre più importanti e rappresentative, che hanno portato un grande valore nel mondo dello sport femminile”.

Amalie racconta Amalie

“Io sono un’attaccante, mi piace segnare gol, magari con inserimenti in profondità. I miei idoli? Ovviamente, da bambina seguivo i grandi campioni, come Messi e Ronaldo; una mia fonte di ispirazione è anche la campionessa danese Pernille Harder, con cui ho la fortuna di giocare in Nazionale”.

Una grande opportunità

“Gli obiettivi qui? Segnare tanti gol, vincere trofei e aiutare la squadra a fare il massimo: voglio cogliere questa grande opportunità, non vedo l’ora di conoscere i nostri tifosi. Forza Juve!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here