La straordinaria vittoria di ieri contro la Fiorentina dimostra quanto questa squadra non voglia smettere di stupire. In una delle partite più attese e difficili, Florin Wagner e Melania Martinovic salgono in cattedra e stendono la Viola regalando alla Samp tre punti fondamentali per la corsa salvezza. Il match di Bogliasco vede, per i primi venticinque minuti, apparentemente favorite le toscane, vicine al vantaggio a più riprese. In particolare, al 25′ Marta Mascarello grazia le avversarie non capitalizzando un’occasione clamorosa.

Poco prima della fine del primo tempo, però, le padroni di casa assestano due colpi letali alle fiorentine, mettendo in cassaforte una vittoria preziosissima. Al 36′, Florin Wagner batte il portiere avversario con un tiro velenoso e, appena quattro minuti più tardi, l’ex di turno, Melania Martinovic, firma il raddoppio con un destro di rara bellezza. La Samp continua a dimostrarsi aggressiva e sicura di sé anche in avvio di ripresa, con l’immancabile Yoreli Rincón che sfiora un goal clamoroso da distanza siderale.

La reazione furiosa della Fiorentina, però, non si fa attendere e Valentina Giacinti tenta in tutti i modi di accorciare quantomeno le distanze. Al 60′ arriva infatti il suo primo squillo che gela per alcuni secondi la panchina blucerchiata. Cinque minuti più tardi, il bomber della nazionale centra in pieno la traversa e, al 74′, trova finalmente la rete dell’2-1. Ad interrompere i festeggiamenti della Viola, però, arriva immediatamente l’arbitro che, dopo aver fischiato un fallo precedentemente subito dalla Samp, annulla il goal.

Nonostante ciò, le ospiti continuano a provarci insistentemente, ma una strepitosa Amanda Tampieri salva, ancora una volta, il risultato. Prodigiosi, infatti, i suoi interventi su Sarah Huchet e Valery Vigilucci nei minuti finali. Il match termina dunque 2-0 per le leonesse di mister Cincotta che, grazie ai tre punti conquistati ieri, restano saldamente ancorate al sesto posto in classifica, a +9 rispetto al Pomigliano (che ha disputato una partita in meno).

Questo gruppo ha nuovamente dimostrato il suo straordinario percorso di crescita ed il carattere vincente che il mister è riuscito a trasmettergli nel corso di una stagione decisamente storica per il club ligure. Nonostante il traguardo non sia ancora stato matematicamente raggiunto, società, staff e tifosi devono essere orgogliosi di quanto fatto finora da queste ragazze e del grande esempio, sportivo e umano, che stanno dando. Il prossimo match vedrà la Samp ospite dell’Inter il 20 marzo alle 14:30 e, in caso di un nuovo successo, la pratica “salvezza” potrebbe dirsi quasi definitivamente archiviata.

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Responsabile della rubrica sportiva preso LiguriaToday, ho la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.