Antonio Cincotta, tecnico della Fiorentina Femminile, ha parlato alla vigilia della super sfida con la Juventus, capolista del campionato. Queste le parole raccolte dal sito ufficiale della Fiorentina

“Prima di tutto la sconfitta col Sassuolo va contestualizzata. Le ragazze venivano da 13 risultati utili consecutivi: 12 vittorie e un pareggio tra Coppe e Campionato. Purtroppo sabato la gara è stata negativa, le ragazze non si aspettavo una situazione così a poche ore dall’inizio della sfida. Credo che ora dobbiamo ripartire ma fare meglio, senza dimenticare quanto di buono è stato fatto. Il gruppo sta vivendo un momento delicato, ci siamo ritrovati per lavorare al massimo, abbiamo annullato anche il giorno libero di domenica, tracciando una linea chiara. Ho trovato una squadra coesa e motivata. La Juventus è la leader incontrastata del campionato. Ha una grande formazione, una rosa competitiva e collaudata, che sa dare battaglia. Su questo aspetto anche noi dobbiamo crescere per competere alle pari con un avversario così forte. Domani dobbiamo comunque andare a Torino per vincere la partita. Dovremo cambiare qualcosa in attacco, per mille vicende non siamo al massimo, ma deve scendere in campo una squadra che ha voglia di combattere. Alle mie ragazze parlo del calcio storico fiorentino, nelle sfide come quella di domani ci vogliono gli occhi dei i calcianti”.

Credit Photo: Marco Montrone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here