Lunedì 7 giugno, Claudia Ciccotti è stata protagonista di un nuovo appuntamento con ‘A Scuola di Tifo’, il progetto di Roma Cares che punta a sensibilizzare gli studenti su tematiche socialmente rilevanti.

Da un anno a questa parte, il programma è dedicato a Willy Monteiro, il ragazzo capoverdiano brutalmente ucciso nel 2020 a Colleferro.

La centrocampista della nostra Squadra Femminile ha incontrato virtualmente 20 alunni di seconda media dell’I.C. Viale Vega. Il tema affrontato è stato quello della parità di genere.

“Io personalmente sono stata fortunata, non mi sono mai sentita discriminata in quanto donna che gioca a calcio”, ha affermato Ciccotti rispondendo alle domande degli studenti. “Mi sono sempre circondata di persone che mi hanno sostenuto e non mi hanno ostacolato nel raggiungimento dei miei obiettivi. Ma non per tutte è così”.

“Molte donne ancora oggi si trovano a lottare per conquistare i propri sogni o per fare semplicemente uno sport che per molti è considerato solo maschile. Sono tante le persone che ancora oggi ci chiedono se il calcio femminile sia uguale a quello maschile, perché in tanti non conoscono il nostro mondo, anche se finalmente le cose si stanno muovendo nella direzione giusta”.

Il progetto ‘A Scuola di Tifo’, sostenuto da Roma Cares, non si è fermato nonostante la pandemia di Coronavirus e ha continuato a svolgersi in modalità online.

Credit Photo: Domenico Cippitelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here