Credit: Fabrizio Brioschi

Nel post gara nella gara contro il Como in casa Milan a parlare è stato Davide Cordone, vice di Maurizio Ganz. Queste le dichiarazioni del tecnico rossonero sul momento della squadra e sul pari per 3-3 subito in rimonta dalle meneghine:
“Commentare una partita che era stata giocata bene nel primo tempo è dura. Il doppio vantaggio seguito dal palo su punizione di Tucceri Cimini. Dopo aver subito il gol su un’amnesia difensiva nel secondo tempo abbiamo pagato l’errore del rigore non trasformato che sarebbe valso il 4-1 e la partita che avrebbe chiuso il match. Sapevamo che il Como potesse essere pericoloso e ha riaperto la partita su un lancio lungo. Il rigore finale per loro lascia qualche dubbio perchè sembrava un contrasto normale e sulla respinta abbiamo un po’ dormito. Il rammarico è quello di non aver raccolto oggi e col Pomigliano quanto meritavamo dopo aver battuto la Juve.
I numeri dicono che dobbiamo migliorare in fase difensiva. Negli anni scorsi la difesa era sempre stata il nostro punto di forza, ora dobbiamo continuare a lavorare.
Sul cambio di Adami la ragazza ha chiesto di uscire per un fastidio alla coscia e non volevamo aggravare la situazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here