Tatiana Bonetti, fantasista della Fiorentina Femminile, ha rilasciato una lunga intervista a La Nazione.

“Bellissimo poter riprendere, anche se ora ci mancano i tifosi”, esordisce la calciatrice viola, che racconta le sue sensazioni su questo momento particolare ed elegge la Neto come colei che l’ha sorpresa di più. “Sì, siamo l’anti-Juve, ma dobbiamo dimostrarlo in campo”, dice, a cominciare dalla sfida toscana contro il Florentia San Gimignano: “Sono una squadra pericolosa, non ti lasciano giocare facile. Come tutte le altre: il livello si è alzato molto”. Se per lei, come confessa, la 10 è un’abitudine, non vale altrettanto per Castrovilli: “Bella responsabilità. Sarà uno stimolo ulteriore, un incentivo”. Infine, il suo futuro: “Se tutto va secondo i piani, spero davvero di chiudere la carriera a Firenze”.

Credit Photo: Alessio Boschi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here