La Fiorentina Women’s disegna il suo futuro e i tasselli – scrive La Nazione – piano piano stanno andando al posto giusto. Come a centrocampo dove l’innesto di qualità potrebbe arrivare dalla Germania. Claudia Neto, infatti, avrebbe deciso di lasciare il Wolfsburg e la dirigenza viola si sarebbe mossa in anticipo e con velocità, bruciando la concorrenza e intavolando una trattativa non facile. Neto, classe ’88 e capitano della nazionale portoghese, vorrebbe trovare nuovi stimoli in una società ambiziosa come quella viola. L’avventura italiana la tenta e le darebbe anche la possibilità di giocare con continuità, come non accaduto nell’ultimo anno.

La Fiorentina ha messo nel mirino anche Louise Quinn, difensore irlandese classe 1990 dell’Arsenal.  Nei prossimi giorni potrebbe accettare la corte viola. Il club viola potrebbe cautelarsi con la rossonera e nazionale norvegese Stine Hovland (classe ’91), pronta a lasciare il Milan dopo l’arrivo di Agard proprio dalla Fiorentina.

Intanto, ieri, ha rinnovato ufficialmente Tatiana Bonetti. Il reparto offensivo potrebbe contare anche su Lana Clelland. La scozzese, che sta recuperando al meglio dopo l’infortunio al ginocchio, è orientata a rimanere e giocarsi un posto

Credit Photo: Facebook Claudia Neto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here