Il Milan di Mister Ganz dopo il pareggio a rete inviolate dello scorso turno di campionato sul campo del fortissimo Sassuolo, ha una ghiotta possibilità in questo sedicesimo turno del massimo campionato di serie A, visto anche lo scontro diretto fra la capolista Juventus e la Roma che la tallona al secondo posto a -3 punti per poter guadagnare terreno e cercare di accorciare ancora il distacco in classifica, tentando quanto prima di agganciare il famoso secondo posto tanto ambito dalle rossonere, ricevendo le partenopee sul proprio terreno di gioco.

Il Napoli, dal canto suo, ha fame di punti, dopo che l’Empoli nel turno scorso ha battuto a sorpresa la capolista Juventus, e nella gara di andata abbiamo assistito ad una vera e propria battaglia sul campo partenopeo, che ha visto però il Milan spuntarla di misura, ma sicuramente con tantissima fatica.

Il match che ci aspetta domenica 6 Marzo alle 14,30 sul campo del Vismara non sarà tanto uno scontro tecnico e di qualità, in questo caso ai punti le rossonere sarebbero vincenti, ma in quanto cattiveria e “garra” agonistica verrà messa sul terreno di gioco, visto che se il Milan non troverà subito la via del goal, con il passare dei minuti le napoletane potrebbero cercare di mettere il match sotto il piano fisico e innalzare anche una diga difensiva non sempre facile da perforare.

Dall’altra parte le rossonere hanno ampiamente dimostrato che con il lavoro e il gioco di squadra, il gruppo non teme neppure questo tipo di gare, dunque per capitan Bergamaschi e compagne sarà fondamentale cercare di partire subito bene, cercando anche di aprire per prime le marcature, contro un Napoli che, da ora in poi, si giocherà ogni partita con lo spirito di uno spareggio per la salvezza.

Credit Photo: Analdo Cavallotti

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.