Domenica pomeriggio le rossonere di Mister Ganz saranno nuovamente in campo, questa volta in trasferta, dopo aver sbrigato nello scorso turno la pratica Fiorentina, sul campo di un’altra toscana, ovvero l’Empoli, che fino ad ora in campionato ha fatto davvero cose eccelse, come aver battuto anche la fortissima Juventus, e che attualmente veleggia a metà classifica.

Le toscane sono state una vera e propria bella sorpresa di questa stagione, e sono ancora in corsa con la Roma per giocarsi un posto in semifinale, avendo perso di misura la gara di andata sul proprio campo. Per la formazione rossonera, invece, un’altra gara importante per non perdere il contatto in classifica con la Roma, che occupa quel secondo posto che tanto vorrebbe il club meneghino, visto che significherebbe preliminari di Champions League, che proprio nei giorni scorsi abbiamo visto quanta attrattiva di pubblico porta nei maggiori stadi dove giocano le big di questa competizione, numeri da far tremare i polsi anche ai maschietti.

Per quanto riguarda questa analisi pre partita, è inutile ormai fare pre tattica, il Milan ha le caratteristiche per poter fare suo questo match, inoltre deve farlo da qui alla fine del campionato nella speranza di qualche scivolone della Roma.

Thomas, come Piemonte, Bergamaschi e Guagni potranno essere sicuramente le arme migliori per offendere anche da fuori area come ci hanno abituato le rossonere quest’anno, supportate poi dalla forza del centrocampo milanista e di tutto il gruppo, che in questo anno solare stanno giocando davvero bene, tanto che nella scorsa giornata sono tornate ad occupare il terzo posto, scavalcando lo stesso fortissimo Sassuolo.

Dall’altra parte ci sarà una squadra davvero granitica e quadrata, che darà sicuramente tanto filo da torcere alle ospiti, dimostrando che i risultati ottenuti fino ad ora non sono arrivati sicuramente così a caso.

Credit Photo: Fabrizio Campagnoli 

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.