In diretta a Punto Nuovo Sport Show su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Lello Carlino, presidente della Napoli Femminile:

“Il campionato di Serie B è terminato, ogni ragazza è tornata a casa propria. Invece dei 700 mila euro, non vogliamo buttare quelli di budget per la Serie A. Siamo in trepida attesa, penso che lunedì avremo una risposta. Al di là dei calcoli che faranno, saremo sempre primi. Non vinciamo sul campo, ma lo meritiamo. Al Sud ci sono molti pregiudizi sul calcio femminile. Spesso ci troviamo a combattere con i genitori delle ragazze, in Europa ha già un buon seguito. È il calcio maschile di trent’anni fa: passione, lealtà sportiva, attaccamento alla maglia. Stamattina sono stato allo stadio Caduti di Brema a Barra, sarà il nostro stadio. Grazie alla dottoressa Vaccaro, l’assessore Borriello ed il sindaco sono stati vicini al Napoli femminile. Per gli allenamenti saremo alla Schiana a Pozzuoli. Sono finalmente tranquillo per quanto riguarda le strutture, adesso stiamo guardando gli alloggi. A breve sarà disponibile un pallone per finanziare la squadra, in vendita online, è piaciuto a tutti. Serie A? Non mi piace perdere. La salvezza non è considerata, a me piace sognare, la squadra deve scendere in campo per vincere”.

Photo Credit: La Gazzetta Dello Spettacolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here