Si riparte, dopo la sosta della Nazionale con il doppio incontro valevole per le qualificazioni ai Mondiali, con la 4° giornata di campionato femminile.

La Juventus gioca ancora in casa contro l’ Empoli di Ulderici: le piemontesi, a punteggio pieno, affrontano le Toscane con qualche ragazza acciaccata ma sicuramente Joe Montemurro avrà larghi spazi di manovra per mettere in campo la formazione più tecnica e più fresca possibile. L’ Empoli avrà il difficile compito di fare la partita, dopo due sconfitte ed un pareggio con il Pomigliano, pur sapendo di affrontare i campioni d’Italia in gran forma.

Big match tra il Milan di Ganz ed il Sassuolo di Piovani: due squadre a punteggio pieno con entrambe a tre punti su tre gare vinte. Sarà la gara che già evidenzia le prime fughe di campionato chi vince potrà essere tra le favorite alla corsa dello scudetto. Le padrone di casa partono per favorite, in virtù del fattore campo e del miglior attacco con la miglior differenza reti, ma certamente non da sottovalutare le forze delle Emiliane.

Hellas Verona e Napoli è la sfida verità. Entrambe le formazioni sono in cerca di punti preziosi, il Napoli con la vittoria nel finale contro la Fiorentina è più carico. Le Veronesi devono trovare la prima vittoria e sopra tutto il gol, poiché hanno subito undici reti e non segnandone neanche una, impresa eroica ma di fronte al pubblico di casa si potrebbe portare a casa il primo successo di stagione.

Inter e Roma è un’ altro incontro tra le grandi di questo inizio: entrambe sono a punteggio pieno e nessuno delle due squadre non vuole mollare il momento positivo. Duello alla pari dove un risultato di parità non farebbe male a nessuno.

La Lazio ospita la Fiorentina in una partita che tocca la parte bassa di classifica: tutte e due le squadre sono a quota zero, con la difesa della Fiorentina più in forma. Le ragazze di Carolina Morace devono ancora entrare nella mentalità di Serie A e stanno pagando caro il salto di qualità sul campo. Sicuramente una partita molto combattuta dove cedere il passo, alla diretta rivale per la salvezza, vuol dire perdere morale e credibilità.

Chiudono la giornata la Sampdoria che ospita il Pomigliano. Sulla carta le blu-cerchiate sono avvantaggiate, in virtù del suo buon inizio di campionato, ma dovranno essere aggressive da subito e non cedere nel finale poiché il Pomigliano giocherà con il coltello tra i denti fino alla fine.

 

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.