E sono 6! Ma mister Gianpiero Piovani, dopo il successo contro l’Empoli, continua a tenere i piedi per terra. Ecco le parole a SassuoloChannel dell’allenatore del Sassuolo Femminile: “Avevamo già la testa alla vittoria e così non è stato perché l’Empoli è un’ottima squadra, palleggia molto bene. Se devo essere sincero sul secondo c’era un fallo clamoroso su Filangeri ma noi dovevamo chiuderla molto prima. Abbiamo avuto l’occasione per fare il quarto gol in più situazioni. Non dobbiamo essere sufficienti, dobbiamo essere sul pezzo perché poi trovi squadre organizzate come l’Empoli che ti mettono in difficoltà e se avesse pareggiato non avrebbe rubato nulla. E’ una vittoria da grande squadra, lo ammetto, e ci teniamo stretta questa vittoria. Magari l’anno scorso una gara così l’avremmo persa, quest’anno l’abbiamo vinta. Mettiamoci un po’ di fortuna ma anche la grande voglia di vincere delle ragazze incide parecchio”.

Frutto maturo?
“Non abbiamo raggiunto la maturazione completa per essere raccolti, dobbiamo continuare così. E’ un frutto che sta maturando piano piano, non abbiamo  raggiunto il massimo anche se stiamo facendo qualcosa di straordinario”.

La Roma?
“Io guardo sempre la salvezza e mancano 3 punti, quando arriveremo a 21 punti poi parleremo di qualcos’altro. E’ normale che essere a +5 sulla Roma, andare a giocarci la partita con la testa libera, la nostra gioventù, la voglia di voler far bene ci fa piacere perché non pensavamo all’inizio dell’anno di andare a giocarci la partita con la Roma a +5. Ora ben venga la sosta perché qualcuna ha bisogno di riposare, poi penseremo alla Roma”.

Credit Photo: Marco Montrone 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here