pomigliano-femminile-Marija-Banusic

Vittoria in rimonta del Pomigliano che nell’ultima giornata di campionato condanna il Napoli alla retrocessione. Serviva un successo alle azzurre padroni di casa per mantenere la categorie mentre le ospiti entrano in campo potendo contare sul doppio risultato. Termina 1-3 l’intreccio campano di massima serie del sabato, in programma alle ore 14:30 a Cercola.
Una gara con occasione da ambo le parti vede il suo equilibrio spezzarsi al 27’ con Golob che sfrutta una indecisione difensiva portando avanti il Napoli con la rete del momentaneo 1-0. che porta le formazioni negli spogliatoi.
Nella ripresa parte forte il Pomigliano che al 62′ trova il pari con il diagonale di Dellaperuta mentre Banusic firma il sorpasso due minuti dopo. Passano altri tre giri di lancette e la svedese trova la personale doppietta con un tiro a giro che condanna il Napoli che resta fermo a 19 punti mentre il Pomigliano balza a quota 23.

NAPOLI 1-3 POMIGLIANO
[CERCOLA (NA), 14-05-2022 | “PICCOLO” | ore 14.30]
NAPOLI:. Aguirre, Garnier, Di Marino, Golob, Awona (dal 64’ Abrahamsson) , Mauri (87’ Toniolo), Errico (dal 66’ Pinna), Sara Tui (dal 32’ Severini), Goldoni, James (87’ Acuti), Erzen, A disp.: Chiavaro, Toniolo, Colombo, Acuti, Penna, Gallo. All.: Giulia Domenichetti.
POMIGLIANO: Cetinja, Capparelli, Apicella (88’ Ejangue), Fusini (dal 78’ Varriale), Tudisco, Cox, Vaitukaityte, Tudisco, Ferrario, Ippolito (88’ Mastrantonio), Banusic (dal 72’ Moraca), Dellaperuta. A disp.: Fierro, Ferreira, Moraca, Landa, Massa, Longobardi. All.: Domenico Panico.
ARBITRO: Daniele Virgilio di Trapani (Pascali-Votta)
RETI: 27’ Golob (N), 62’ Dellaperuta (P), 64’ Banusic (P), 67’ Banusic (P)
Angoli 3-3 Ammonite: Goldoni (N). Recupero: 3’ pt 5’ st

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here