Credit: Pomigliano Femminile

Allo Stadio Comunale Di Palma Campania, il Pomigliano vince contro la Sampdoria per 1-0 nel segno dell’ex della partita: Veronica Battelani. Contro le blucerchiate le pantere hanno messo in cassaforte 3 punti, ma non solo. La squadra granata ha ottenuto anche il terzo successo in cinque partite, ossia da quando Carlo Sanchez è alla guida del club campano.

Le dichiarazioni di Sanchez

Al termine della gara disputata contro la formazione di Antonio Cincotta, l’allenatore del Pomigliano ha dato la sua chiave di lettura del match. Di seguito, le sue parole:

“Oggi c’è stata una vittoria importantissima contro una squadra squadra forte che è venuta qui per raccogliere punti e però oggi devo dare grande merito alle ragazze e a tutto il gruppo di lavoro perché credo che la vittoria di oggi sia di fondamentale importanza per il proseguo del lavoro che stiamo svolgendo. Faccio di nuovo i complimenti a tutte perché credo che stiamo facendo un grosso lavoro e io elenco sempre tutto lo staff, dal presidente (che è il primo al quale dedichiamo alla vittoria) fino all’ultimo dei magazzinieri perché noi siamo una squadra unita, siamo una famiglia piccola, ma una famiglia importante”.

Il tecnico ha poi aggiunto: “Nonostante i risultati, le prestazioni delle ragazze ci sono sempre state sia con il Sassuolo sia con la Roma. Purtroppo ti trovi ad affrontare giocatrici importanti dove nasce la giocata e le partite si perdono per piccole situazioni, però credo che le ragazze anche in precedenza abbiano disputato fino ad oggi, almeno da quando sono qui, tutte ottime prestazioni. Vanno elogiati chi lavora quotidianamente con queste ragazze al di là del fatto che il grande merito, lo dico sempre perché gli allenatori non vincono mai, è delle ragazze. Loro sono sono favolose, stanno creando un grosso gruppo e sono veramente contento per loro”.

Sullo Stadio Comunale di Palma Campania

“In tanti mi dicono che è la mia seconda casa. Qui conosco tante persone perché ho allenato in passato la Palmese ed è bellissimo. Questo è un bellissimo stadio, poi sono accoglienti tutti e porta fortuna, speriamo di proseguire. Noi dobbiamo comunque proseguire quotidianamente col nostro lavoro tutta la settimana e poi arrivare alla domenica o al sabato quando giocheremo e dare quello che si si prepara in settimana”.

 

Chiara Frate, attualmente iscritta al corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale, coltiva la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Attualmente è redattrice di SportdelSud, un giornale sportivo innovativo di partecipazione popolare che le ha offerto l'opportunità di mettersi alla guida di un progetto imprenditoriale nel settore della comunicazione. Conosce l'inglese, il francese, lo spagnolo e sta imparando anche il portoghese. Sempre pronta a schierarsi a favore della parità di genere, il riscatto delle donne e l’impegno costante e instancabile verso un nuovo approccio culturale anche dal punto di vista sportivo.