Credit Photo: Paolo Pizzini

A chiudere il quadro della quinta giornata del massimo campionato di serie A, sarà la gara in programma fra Roma e Parma.

La Roma torna a giocare ancora una volta in casa, ma questa volta non sarà allo stadio Tre Fontane, sito nella prima periferia della Capitale che è stato proprio giovedì teatro dei grandi festeggiamenti per il passaggio delle Lupe alla Champions a gironi, ma giocherà sul campo Agostino Di Bartolomei di Trigoria.

Per quanto riguarda la partita che andrà in onda sui canali di Tim Vision, la AS Roma parte con il favore del pronostico, attualmente infatti le capitoline hanno giocato, comprese le gare dei preliminari, più match e hanno trovato una quadratura particolare che ha permesso loro spesso anche di poter giocare a memoria, contrapposto ad un Parma che al suo attivo ha solo una vittoria ottenuta contro il Sassuolo, ma che, però, pecca ancora in campo, nonostante la bella rosa messa assieme in poco meno di due mesi, da quando il Club Emiliano ha comprato i diritti dell’Empoli, dei giusti automatismi per fare il classico salto dell’asticella che per ora è solo rinviato.

Altra difficoltà che dovranno affrontare le ragazze di mister Ulderici, la forza che sta mettendo in luce quest’anno la Roma, che ha sicuramente un valore aggiunto della panchina più lunga, ogni volta che è stata chiamata in campo ha fatto sempre la differenza e spesso è stata decisiva nel ribaltare le varie partite come le recenti in Coppa e in Campionato contro la Fiorentina.

In chiave classifica indiscutibilmente saranno 3 punti importanti per entrambe le squadre, anche se con l’Inter, che sta cercando di fare la lepre al primo posto in classifica, ovviamente le giallorosse, anche in questa gara, metteranno tutto il loro cuore per cercare di conquistare la posta piena per non perdere terreno dalla vetta.

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.