Credit Photo: Bruno Fontanarosa - Agency Calcio Femminile Italiano

Allo stadio “Tre Fontane” la Roma ospitava il Como nella seconda giornata di Serie A. Mister Spugna si affidava dal primo minuto a Korpela tra i pali, Bartoli, Minami, Aigbogun e Valdezate nel pacchetto arretrato con Greggi, Giugliano, Kumagai a supporto di Haavi, Latorre e Giacinti.

Le giallorosse ci provano subito con Greggi che manda di poco sul fondo dopo due minuti e Minami che impegna di testa Korenciova al 3′. Un avvio arrembante vede al quarto giro di lancette il vantaggio capitolino: Kumagai dal limite infila il suo mancino si infila all’angolino basso per il momentaneo 1-0.
La risposta lariana giunge al 12′ quando Baldi, da corner, pesca Lundorf che mette di poco alto di testa.
La Roma si rivede due volte dopo il quarto d’ora ma Giacinti e Kumagai  sono poco precise.
A metà tempo un’opportunità per parte con Haavi ad impegnare Korenciova e
Monnecchi (a chiamare in causa Korpela.
Roma vicina al raddoppio al 26′ quando Greggi dal limite colpisce il palo, con la palla che non varca la linea di porta.
Le ospiti prendono coraggio nel finale con B
aldi e Monnecchi a trovare ponta Korpela.

Nella ripresa Greggi e Giugliano provano subito a chiudere la pratica mancando però la via del raddoppio, causa anche il piazzamento di Korenciova. La resistenza ospite capitola però al 10′ quando Giacinti ribadisce in rete una corta respinta, su tiro di Valdezate, del portiere lombardo, firmando cosi il 2-0. Al 17′ tentativo velleitario di Haavi ed un minuto dopo di Glionna con Viens pescata in offside vedendo vanificata la rete del potenziale 3-0 al 20′. Nel finale Feiersinger manda al lato di pochissimo con la partita che poi si infiamma. A due dal recupero Tomaselli dall’interno dell’area trova il 3-0 con Martinovic accorcia, poi, le distanze approfittando di un errore difensivo giallorosso. In pieno recupero la rete di Viens: termina cosi 4-1 con la Roma che sale a quota 6 punti in classifica.

1 commento

  1. 8 gol in due partite è tanta roba. La Roma ha una squadra di gran valore. I nuovi acquisti sono vere campionesse. A me è piaciuta molto Valdezate sono convinto che non farà per nulla rimpiangere la grande Wenninger. Greggi una grande ( Soncin farebbe bene a farla giocare come titolare e non solo dei scampi di tempo ). Una Roma quasi perfetta oggi a parte aver regalato un gol al Como. Brava il portiere del Como che ha evitato una goleada più clamorosa. Il campionato è lungo, poi ci sarà la sfida di super coppa, soprattutto la Champion Women e la coppa Italia. Come si dice: il Buongiorno si vede già al mattino.

Comments are closed.