Credit Photo: Pomigliano

Nelle ore scorse Sara Cetinja, portiere serbo classe 2000, ha risposto ad alcune domande poste sui canali ufficiali del Pomigliano.
Queste le parole rilasciate dallo stesso estremo difensore, al secondo anno in Serie A con le campane:
“Nella scorsa stagione ogni ragazza, a mio avviso, è stata fondamentale, dovevamo giocare da squadra e lo abbiamo fatto. Dell’annata alle porte, invece, mi aspetto un campionato importante e divertente. Non vedo l’ora che inizi.
La parata più bella? Credo quella su rigore contro la Juventus, per me è uno degli interventi preferiti fatti con questa maglia.
Aspettando la prossima Serie A continuo a lavorare sodo perchè essere un portiere significa ricoprire un ruolo delicato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here