Dopo aver raggiunto quota 300 presenze in Serie A, Tatiana Bonetti – calciatrice di Inter Women – ha parlato a Tuttosport di questa stagione e dei suoi obiettivi:

300 PRESENZE
«Una grandissima soddisfazione, racchiudono tutto il mio percorso e mi fanno ripensare a tutti i sacrifici che ho fatto insieme alla mia famiglia: posso davvero dire che ne è valsa la pena».

INTER
«Sono orgogliosa del percorso che sto facendo con la squadra, mi sono rimessa in gioco. Non era scontato che facessimo così bene. Sento che sto dando il mio contributo a questo club e ne vado fiera. Finora credo di aver fatto abbastanza bene, ma spero di fare ancora meglio: io non mi accontento mai».

RITA GUARINO
«È stato uno dei motivi principali, onestamente io l’ho sempre stimata, anche se non la conoscevo direttamente. Ho pensato che lei potesse essere la persona giusta dalla quale imparare ancora qualcosa».

JUVENTUS
«La Juve è una grande squadra e ne siamo consapevoli. Le rispettiamo, ma non la temiamo e visto il risultato dell’andata, ci crediamo: siamo pronte a fare la nostra partita».

OBIETTIVI
«Il nostro obiettivo è quello di crescere e migliorarci, per fare sempre meglio di quanto abbiamo fatto nelle stagioni precedenti. Ho tanta voglia di continuare. Poi, per esempio, se arrivasse una chiamata dalla Nazionale mi farebbe piacere. Negli ultimi anni non sono riuscita a viverla come avrei voluto, ma è un sogno che non passa mai».

Credit Photo: Andrea Amato