Valentia Giacinti fa sempre la differenza e soprattutto riesce sempre a stupire i propri tifosi e gli addetti ai lavori di questo bellissimo mondo del calcio femminile, perché, grazie alle sue gesta sportive, fa sempre parlare di sè.
E se fuori dal campo è una persona solare e abbastanza riservata, sul terreno di gioco diventa davvero un condor rapace, quando si trova sotto porta, infatti, ci riferiamo alla tripletta record realizzata in 21’ nel primo tempo di Lazio-Milan, finita poi 1-8 con anche un altro gol proprio del capitano del Milan, che a fine gara si è portato a casa di diritto il pallone.
Tornando alla tripletta dei record, è stato sbalorditivo come la Inzaghi al femminile del Milan abbia realizzato tanto velocemente tre reti, che hanno ovviamente “ucciso” metaforicamente parlando il mach, portando il suo Milan da 1-0 a 4-0 in trasferta sul campo di Formello contro le padroni di casa della Lazio.
Il web, ha tributato e celebrato come giusto che sia questa impresa storica dell’attaccante nativa di Bergamo, ma che ha un precedente. Infatti, di dati riportato che tale record mancava addirittura da cinque anni. Secondo quanto dice Opta, infatti, i tre gol nel primo tempo in 21 minuti di gioco non venivano segnati dalla Giacinti dall’aprile 2016, quando militava nell’Atalanta Mozzanica: allora, impiegò 17 minuti per fare tripletta al Luserna.
Sicuramene rimane il fatto che Valentina, in questa era dove il calcio femminile grazie alle televisioni private è sicuramente uno spot straordinario per le giovani, le bambine e per tutto il movimento dalla serie A in giù. Grazie a questo nuovo record si è parlato ancora di più del mondo del pallone in rosa, e di questo dobbiamo ovviamente ringraziare il capitano del Milan.

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here