La Pink Bari batte di misura l’Empoli Ladies lasciandosela alle spalle in classifica e superando anche il Ravenna Woman (battuta dal Chievo), portandosi ad un punto dalla zona salvezza. Lo aveva detto il Presidente Dott.ssa Alessandra Signorile dopo la vittoria della settimana scorsa: “Il campionato della Pink Bari è cominciato con la Res Roma” e oggi passa per Empoli, diretta concorrente per la salvezza.

La squadra di D’Ermilio scende in campo con lo stesso 3-5-2 schierato contro la Res Roma con Pinna al posto di Manno che le subentrerà al 76′. Fin dal primo minuto è chiaro che la Pink Bari ha voglia di riscatto e vuole vincere una delle partite più importanti della stagione. Le pugliesi passano subito in vantaggio al 6′ con goal di Parascandolo: “su velo di Pinna, stoppo verso la porta, proteggo e tiro di sinistro e.. e segno!” dichiara nel post partita Angelica. La Pink domina tutto l’incontro rafforzandosi in difesa nel secondo tempo: esce Bassano ed entra Marrone al 46′; l’Empoli, invece, manda in campo Cinotti al posto di Mastalli per cercare di movimentare il gioco ma la Pink Bari è sempre vigile e le padrone di casa faticano a tenere il passo. L’Empoli ci prova ancora: Borghesi per Bargi (al 63′) e Venturini per Morucci (all’82’), ma non basta perchè è sempre la Pink a tenere la partita. Nel finale cartellini gialli (Pinna, Rogazione e Filangieri), e il rosso per Prugna espulsa per proteste.

L’ottava giornata si chiude con la Juventus al comando a punteggio pieno con 24 punti, seguita da Brescia (21), Tavagnacco (19), Chievo Verona (13), Fiorentina e Atalanta (12), Res Roma (9), Agsm Verona (8), PINK BARI (7), Ravenna (6), Empoli (4) e Sassuolo (3).

Sabato prossimo 16 dicembre alle 14.30 la Pink Bari affronterà un’altra sfida salvezza in casa contro la Agsm Verona.

EMPOLI LADIES-PINK BARI 0-1
Marcatori: 6′ Angelica Parascandolo

FORMAZIONI:
EMPOLI LADIES FBC: Baldi, Di Guglielmo, Esperti, Prugna, Orlandi, Bargi (Borghesi), Acuti, Parrini, Morucci (Venturini), Cinotti (Mastalli), Filangieri.
PINK BARI: Aprile, Quazzico, Soro, Novellino, Ceci, Serturini, Vivirito, Piro, Bassano (Marrone), Pinna (Manno), Parascandolo (Rogazione).

Credit Photo: Foto Ricciolo Photographer

Valeria Ariodante avvocato barese da sempre tifosa del Bari maschile ha partecipato in passato come ospite a trasmissioni televisive e radiofoniche sportive locali. Nel 2015, quasi per caso come tutte le cose belle, si imbatte nelle "Pink Bari" appassionandosi al calcio femminile e da allora il suo cuore è BiancoRosso&Pink. Sceglie di esser parte del progetto di Calcio Femminile Italiano per dare visibilità al calcio femminile del meridione.