L’Ottava giornata, sotto una pioggia battente, non porta bene al Cesena che esce dal terreno di gioco del Cortefranca con una sonora sconfitta.

Inizio energico della squadra di casa che chiude subito le ragazze bianconere nella propria metà campo e al 2’ completamente libera al limite dell’area missile di Muraro, Frigotto e il palo salvano la porta.
4’ Cortefranca pericolosa con Freddi riceve palla da Muraro colpisce e Frigotto para sulla linea.
La partita cambia volto al 5’ quando su calcio di punizione il Cortefranca passa in vantaggio; Punizione battuta da Redolfi respinge corto Frigotto e Picchi ben piazzata è la più lesta a ribadire in rete.
Cesena stordito ma tenta di riorganizzare le file; 13’ Bernardi tocca per Petralia, cross in area per Pinna che per centimetri non riesce a deviare la sfera di testa.
14’ occasione Cuciniello che calcia dal limite dell’area senza pensarci troppo ma alza la mira.
Un minuto dopo disattenzione difensiva Cesenate, arriva Picchi ma calcia alto sopra la traversa.
19’ le lombarde raddoppiano; tiro dalla distanza Costa esce a vuoto e la difesa si trova scoperta, corre Carlini ma non può nulla perché Velati ne approfitta, carica il destro e palla in rete.
A questo punto il Cesena sembra svegliarsi e al 22’ accorcia le distanze: Petralia calcia al volo, Ferrari colpisce ma non trattiene, ci crede Petralia e insacca.
30’ Tiro cross della squadra di casa con Iacchini, Frigotto si prepara e si distende al volo mandando in angolo.
31’ Patatrac Cesena; sulla palla Ridolfi che da angolo mette direttamente in rete.
33’ Grossa incertezza del portiere Romagnolo, Velati ci crede e sulla respinta di Frigotto, gol a porta vuota, 4 a 1, incredibile.
39’ calcio di punizione battuto da Pavana, in area colpisce di testa Cuciniello arriva Bernardi ci crede e mette in rete.
41’ Palla a Casadio assist per Bernardi che tocca in un primo momento, interviene di nuovo in spaccata ma la sfera vola fuori di poco.
Finisce il primo tempo con il Cortefranca che controlla la gara e il Cesena un brutto Cesena arranca.

Ripresa, notiamo qualcosa di diverso nelle bianconere che partono bene; 53’ Bernardi si sposta la palla sul destro ma è chiusa, assist per Casadio ma la difesa chiude.
56’ riapre la gara la squadra di Mister Rossi, ancora Petralia; il Capitano prende palla e dalla tre quarti di campo calcia un missile e mette la palla nell’angolo.
60’ Petralia al limite vede libera e serve Pinna la punta prepara il destro ma il tiro è troppo forte e completamente sbagliato, finisce in fondo al campo.
Un minuto dopo sfortuna nera per le Cesenati; tiro cross di Casadei, il portiere Ferrari esce ma non trattiene il pallone che gli sbatte in faccia, si avventa Pinna e colpisce il palo esterno.
70’ arriva la quinta rete per la squadra di casa con Picchi che da destra riceve da Klem e le basta un semplice tocco per mandarla dentro.
79’ cross basso di Casadio si avventa Montes De Oca ma il tiro è debole para Ferrari.
81’ altra occasione per le lombarde con Maccano che sola spreca.
83’ Redolfi dalla difesa lancia e taglia tutto il campo, riceve Vavassori che in volata corre verso la porta Cesenate, supera sia Carlini che Casadei, a tu per tu con Pignagnoli non sbaglia e chiude la gara con un punteggio tennistico 6 a 3.

Finisce svogliatamente una gara senza storia con un Cesena irriconoscibile e il Cortefranca che ringrazia per i regali ricevuti prima di Natale.

CORTEFRANCA CALCIO – CESENA FC  6 – 3

Reti: 5’ Picchi (CO), 19’ e 33’ Velati (CO), 22’ e 56’ Petralia (CE), 31’ Redolfi (CO), 39’ Bernardi (CE), 70’ Martani (CO), 83’ Vavassori (CO).

CORTEFRANCA CALCIO
Ferrari, Vavassori, Gervasi (46’ Belotti), Muraro (77’ Zanetti), Lacchini, Velati, Kiem, Picchi, Brevi (86’ Valtulini), Freddi (71’ Valesi), Redolfi.
A disposizione Limardi, Boanda, Martani, Belussi, Bonfante.
Allenatore: Nicoletta MAZZA

CESENA FC
Frigotto (46’ Pignagnoli), Cuciniello, Pavana, Carlini, Costa (31’ Casadio), Casadei, Franco, Georgiou (62’ Vivirito), Pinna (62’ Costi), Petralia (73’ Montes De Oca), Bernardi.
A disposizione Galli, Simei, Pastore.
Allenatore. Roberto ROSSI

Ammonite: 74’ Vavassori (CO), 76’ Bernardi (CE).
Espulso: 78’ ROSSI (CE)
Arbitro: Signor Andrea MAZZER della sezione di Conegliano, coadiuvato dai Signori Simone MILILLO della Sezione di Udine e Badreddine MAMOUNI della Sezione di Tolmezzo.

Credit Photo: Cesena FC Femminile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here