Torna in campo il Chievo Women, dopo uno stop forzato di circa tre settimane. Si gioca infatti la seconda giornata del girone di Coppa Italia TimVision. Nella prima sfida le ragazze sono state sconfitte per 1-2 dal Ravenna Women.

PRIMO TEMPO: Classica fase di studio nella prima fase di gara, con le due squadre che cercano il modo di farsi male. Al 5′ si fa vedere l’Empoli con Morreale, ma il suo tiro si perde sul fondo.

VANTAGGIO EMPOLI: Al 9′ si sblocca la gara, con l‘Empoli che passa in vantaggio. Segna Prugna, che con un gran sinistro riesce a cogliere l’incrocio dei pali, spiazzando Magalini e portando così le empolesi in vantaggio.
Al 19′, dopo una fase di lotta a centrocampo, si rifà vedere in avanti l’Empoli, ma il tiro di Knol è centrale e viene parato facilmente da Magalini. Al 27′ è ancora l’Empoli ad attaccare, stavolta con Miotto, che però, dopo un’azione di contropiede, conclude in maniera debole e centrale.

RADDOPPIO EMPOLI: Al 38′ raddoppia l’Empoli. Gran progressione palla al piede di Toniolo che prova il tiro, respinto da Tunoaia. Sulla respinta è lesta Dompig, in sospetta posizione di fuorigioco, a insaccare, portando il risultato sullo 0 – 2. Decisione che lascia tanti dubbi, visto che il guardalinee aveva segnalato il fuorigioco. Non è dello stesso avviso però il direttore di gara, che convalida la marcatura.

TERZO E QUARTO GOL EMPOLI: Al 44′ l’Empoli chiude virtualmente la gara grazie a Caloia, che riesce a prendere un pallone vagante in area, spedendolo in fondo al sacco. Al 45′ Caloia si ripete. Palla in profondità di Dompig che arriva all’esterno empolese, che da dentro l’area riesce a trovare l’angolino, battendo una incolpevole Magalini. Si chiude così il primo tempo. Buona la qualità di gioco del Chievo, che però paga la differenza di esperienza con le avversarie.

SECONDO TEMPO: Si lotta molto a centrocampo nella prima fase della seconda frazione, con le due squadre che faticano a creare occasioni. Al 58′ si fa vedere in avanti l’Empoli con Miotto, che da dentro l’area di rigore però spedisce alto sul fondo. Al 65′ sono ancora le empolesi a farsi vedere in avanti con Acuti, che però spedisce il suo destro largo di un paio di metri alla sinistra di Magalini. Al 75′ e all’80′ ci prova ancora l’Empoli con Bellucci, che colpisce male, spedendo il suo tiro alto sopra la traversa e con Cinotti, che conclude in maniera debole e centrale.

Finisce così la gara, con l’Empoli che riesce a vincere per 0-4. Troppa la distanza tra le due squadre, con le ospiti che lottano per l’alta classifica in Serie A. Non hanno però assolutamente demeritato le ragazze del Chievo Women, che hanno giocato con personalità, dimostrando a tratti anche una buona qualità nel gioco palla a terra. Testa ora nuovamente al campionato di Serie B, con la sfida da giocare domenica in trasferta contro il Tavagnacco.

IL TABELLINO DELLA GARA

ChievoVerona Women (0): Magalini; Pecchini, Tunoaia, Zanoletti, Carleschi (46′ Salimbeni); Bertolotti (72′ Zanoni), Prost (59′ Martani), Tardini; Dallagiacoma, Peretti, Boni (46′ Botti).

Empoli Ladies (4): Fedele; Di Guglielmo (60′ Acuti), Brscic, Giatras (46′ Cinotti), Toniolo (81′ De Rita); Morreale, Knol, Prugna (60′ Bellucci); Miotto, Dompig, Caloia (81′ Polli).

Marcatori: 9′ Prugna (E); 38′ Dompig (E); 44′ e 45′ Caloia (E).

Ammoniti: 87′ Polli (E)

Credit Photo: Chievo Verona Women F.M.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here