Photo Credit: Tavagnacco

Dopo la disfatta contro la Lazio, il Tavagnacco incassa la sua seconda sconfitta stagionale: le gialloblù escono dal centro sportivo Tombolo con un ulteriore insuccesso, stavolta per mano del Cittadella per 4-0

Il match

Alessandro Recenti, allenatore delle gialloblù, opta come di consueto per il 4-3-3 che diventa un 4-5-1 in fase di contenimento con Morleo e Novelli che abbassano il loro raggio di azione sugli esterni. Dall’altra parte, mister Colantuono risponde con Toniolo, La Rocca, Masu, Kiamou, Asta, Dahlberg, Begal, Nichele, Ambrosi, Kongouli e Ferin, le due ex del match.

Nei primi minuti va in scena una partita molto equilibrata, a smuovere tutto ci pensa Sara Novelli che carica il destro al 18’ e quattro minuti dopo: in entrambi i casi la mette in salvo Toniolo. A cinque minuti dalla mezz’ora ancora lei, l’estremo difensore del Cittadella, a salvare una rete praticamente già fatta da Licco direttamente da punizione. La gara prosegue a ritmi elevati anche se con poche occasioni da gol, ma la chance più ghiotta è nei piedi di Morleo che al 36’ sfrutta un errore su rinvio di Toniolo e con la porta spalancata, svirgola il destro che avrebbe potuto indirizzare la sfida su binari diversi. A pochi minuti dalla fine della prima metà si porta avanti la squadra di Colantuono grazie a Kongouli che, dagli undici metri, non sbaglia.

Nella ripresa c’è veramente poco Tavagnacco. Al 68’ le ragazze di Recenti provano a reagire, ma subiscono il contropiede delle avversarie guidate sempre da Kongouli che allarga sulla destra per Dahlberg e poi riceve il traversone della compagna girando di prima intenzione con il destro il tiro del raddoppio. La squadra ospite va in confusione e un pasticcio della retroguardia regala a Ferin la possibilità di fare centro con un pallonetto: 3-0. Caterina si prende la gioia della doppietta personale sempre su calcio di punizione all’82’ per il poker. Partita a senso unico, finisce così: 4-0.

Il tabellino

CITTADELLA: Toniolo, La Rocca (1’ st Saggion), Masu, Kiamou, Asta, Dahlberg (30’ st Nurzia), Begal (15’ st Pizzolato), Nichele (15’ st Pavana), Ambrosi, Kongouli, Ferin (40’ st Zannini). Allenatore: Colantuono.

TAVAGNACCO: Marchetti, Donda, Taborda, S. Novelli, Maroni, Morleo (1’ st Magni), G. Novelli (13’ st Fischer), Demaio, Andreoli (13’ st Iacuzzi), De Matteis, Licco. Allenatore: Recenti.

MARCATRICI: 42’ Kongouli, nella ripresa al 23’ Kongouli, al 32’ e al 37’ Ferin.
ARBITRO: Vincenzi (sezione Bologna).

Chiara Frate, attualmente iscritta al corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale, coltiva la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Attualmente è redattrice di SportdelSud, un giornale sportivo innovativo di partecipazione popolare che le ha offerto l'opportunità di mettersi alla guida di un progetto imprenditoriale nel settore della comunicazione. Conosce l'inglese, il francese, lo spagnolo e sta imparando anche il portoghese. Sempre pronta a schierarsi a favore della parità di genere, il riscatto delle donne e l’impegno costante e instancabile verso un nuovo approccio culturale anche dal punto di vista sportivo.