Credit Photo: Sassari Torres Femminile

La Torres di Elio Garavaglia ha raggiunto questa domenica la matematica salvezza: seppur la squadra abbia rimediato una sconfitta contro il Chievo Verona, è riuscita ad arrivare alla permanenza in serie B grazie al grande percorso verso il traguardo migliore che potesse desiderare.

Il mister rossoblù ha voluto commentare la bella prestazione delle sue atlete, nonostante il risultato in difetto, e si è sbilanciato sulla meritata salvezza raggiunta: “Siamo molto contenti e soddisfatti per aver raggiunto questo obiettivo. È la prima volta che mi ritrovo a dover lottare per una salvezza, è stata un’esperienza nuova. Le ragazze, nonostante il poco tempo che avevamo a disposizione, sono state brave a imparare i miei insegnamenti e il mio credo calcistico. Oggi abbiamo fatto una bella partita, dispiace per la sconfitta. Abbiamo avuto grandissime occasioni per riuscire a riportare in equilibrio il risultato, tra tutti il palo preso da Adam verso la fine del secondo tempo. Ora le ragazze sanno come muoversi in campo e cosa fare. Quando questo accade tutto è più semplice e in campo si nota”.

Percorso tortuoso quello delle sassaresi che, in molteplici occasioni, hanno saputo soffrire davanti ai gruppi dello stesso comparto, sia prima che dopo l’esonero dell’ex coach Ardizzone: “Le difficoltà sono arrivate soprattutto all’inizio, non è mai semplice entrare in un gruppo a stagione in corso. Però siamo stati bravi a uscire dalla situazione in cui eravamo. La reazione che abbiamo avuto dopo la sconfitta contro l’Arezzo è stata il momento della svolta. Solo un gruppo solido riesce a rialzarsi in piedi così. Credo molto nel lavoro. L’impegno che le ragazze hanno messo, abbinato a un clima sereno durante gli allenamenti, sono state le chiavi che ci hanno permesso di conquistare questa salvezza”.

Nata a Cagliari, del '97. Perito industriale capotecnico, insegnante tecnico pratica di chimica con il calcio e la pallavolo nel cuore fin da quando ero bambina. Difficilmente mi perdo una partita (di genere maschile o femminile che sia): con le ragazze della nazionale femminile ho imparato ad apprezzare ancora di più questo sport. Quella per la musica è un'altra mia forte passione.