Gara difficile per il Como Women che conquista tre punti sul campo di un coriaceo Cittadella Women.

Dopo un inizio equilibrato le lariane passano all’11’: su un angolo battuto da Beil il difensore Emma Lipman prende la palla di testa e non lascia scampo a Toniolo. Le granata provano a reagire: al 15’ Fracaros prova tiro cross da sinistra che sul fondo e sette minuti dopo ci prova Saggion su una punizione che termina con un nulla di fatto. Al 43’ il Como rischia su una palla che Lipman respinge. Al secondo minuto di recupero Picchi prova il raddoppio, ma la difesa padovana si salva in angolo.

Nella ripresa il Cittadella cerca il pareggio: al 48’ tentativo di Lattanzio che conclude un contropiede,  Bettineschi blocca. Cinque istanti dopo La Rocca, su punizione da metacampo, impensierisce Bettineschi, ma la palla va sopra la traversa. Il Como si rivede al 64′ e va vicino al 2-0 con una bella triangolazione di Beil, ma la sfera colpisce il palo. A otto minuti dalla fine ci prova Rigaglia, Toniolo la devia sulla traversa, sulla ribattuta arriva Beil, però l’estrema difensore padovana compie una bella parata. Nel finale il Cittadella prova a cercare il pareggio, ma la difesa comasca regge, portandosi a casa tre punti pesanti per il campionato, perché adesso le ragazze di mister Sebastian de la Fuente vedono distante la capolista Brescia di un solo punto.

Il Como deve restare concentrato, perché domenica ospiterà il Palermo appena retrocesso in Serie C.

CITTADELLA WOMEN Toniolo, La Rocca, Masu, Ripamonti, Fracalos (80′ Pizzolato), Corazzi (91′ Mounecif), Domi (67’ Martelli), Peruzzo, Saggion, Lattanzio, Begal (67’ Zorzan). A disp: Dilettuso, Novelli, Peressotti, Schiavo, Meneghetti. All: Colantuono.
COMO WOMEN: Bettineschi, Cecotti, Lipman, Rizzon, Vergani (86′ Taborda), Pastrenge (71’ Carravetta), Picchi, Hilaj, Beil (86′ Mariani) Carp (57’. Rigaglia), Di Luzio. A disp: Small, Cavicchia, Dubini, Bianchi, Roventi. All: de la Fuente
ARBITRO: Gasperotti, di Rovereto.
MARCATRICE: 11’ Lipman (COM).
AMMONITI: Lattanzio (CIT), Ripamonti (CIT), Lipman (COM), Rigaglia (COM).

Photo Credit: Donato Milone – Como Women

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.