Photo Credit: Pagina Facebook Cittadella Women

Intervista al difensore del Cittadella Women Laura Peruzzo al termine della vittoria arrivata sul campo della Ternana.

Laura, hai trovato il gol dopo un po’ di partite, la tua rete ha portato il Cittadella Women a lottare sempre più per questo campionato, come descrivi il tuo match?
È stata una partita combattuta dall’inizio alla fine. Sapevamo di incontrare una squadra forte e preparata, ma non ci siamo fatte intimorire, anzi, è stato un ulteriore stimolo per confrontarci con compagini blasonate e dimostrare il nostro valore. Sono sicuramente soddisfatta di aver contributo alla vittoria con un assist e un gol, ma lo sono ancora di più per la prestazione di squadra. Non mi piace parlare del singolo, preferisco elogiare le mie compagne per la determinazione e la tenacia messe in campo senza risparmio, che ci hanno permesso di ribaltare il risultato e portare a casa i tre punti“.

Parlaci della tua espulsione, le tue compagne nonostante tutto hanno trovato ancora una volta la compattezza e la cattiveria per portarla a casa.
Purtroppo per doppia ammonizione ho dovuto abbandonare il campo a venti minuti dalla fine. Mi dispiace, soprattutto per non poter essere presente la prossima domenica. Sono orgogliosa per come la squadra sia riuscita ad affrontare il momento di difficoltà e terminare la partita mantenendo il risultato. Le mie compagne sono state stoiche“.

Un campo difficile, un campionato che lo è ancora di più, il Cittadella come esce da Terni in vista dei prossimi match?
Gare come queste fanno acquisire maggior consapevolezza dei propri mezzi, sappiamo tutti che vincere fa bene al morale. Ma rimaniamo comunque con i piedi per terra, sappiamo che ogni gara è a sé e il cammino è ancora lungo. Ora ci godiamo questa vittoria fino a martedì, poi ci focalizzeremo sulla prossima partita, contro il Napoli, che a mio avviso sarà ancora più difficile di quella appena terminata“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here