La festività dell’Immacolata Concezione si terrà, per quest’anno, domenica 8 dicembre, e sarà anche il giorno in cui si svolgerà la settima giornata del campionato di Serie B.

Partiamo dall’incontro spartiacque della giornata, Napoli-Chievo Fortitudo. Da una parte abbiamo la capolista che vuole togliersi di mezzo una possibile concorrente per la promozione, e magari, sperando in un passo falso della Riozzese, sua diretta inseguitrice, potrebbe tentare la fuga, ma dall’altra abbiamo le veronesi che, reduce dal successo ottenuto in casa contro la Lady Granata Cittadella, vuole provare ad avere continuità di risultati e ricominciare a coltivare quel sogno chiamato Serie A.

La Riozzese sfiderà il San Marino Academy, in un incontro di difficoltà elevatissima: le due neopromosse stanno facendo bene, e nessuno s’immaginava di vedere queste due squadre nelle posizioni nobili della classifica, quindi vedremo una gara molto tirata e dopo i 90 minuti vedremo chi resterà in scia del Napoli.

Lazio-Permac Vittorio Veneto è anche questo il match che potrebbe già vedere quali saranno i loro rispettivi obiettivi: le venete sono partite bene ma ora stanno arrancando, quindi urge un successo per proseguire verso il grande sogno, le Aquilotte invece cercano punti che potrebbero permettere di entrare nel salotto buono della cadetteria.

La Roma CF ha centrato il suo primo successo in questo campionato, ma se davvero è riuscita a togliersi definitivamente la scimmietta di perdente dovrà battere in casa la Lady Granata Cittadella, che vuole rimettersi immediatamente in carreggiata, e per questo ha deciso di portare in granata la bomber Romina Pinna: vedremo se l’ex Orobica debutterà in questo delicatissimo match, e perché no, dare un dispiacere alle giallorosse…

Arriviamo al discontinuo Ravenna che vuole provare a lasciare la zona retrocessione il più presto possibile, ma prima dovrà cercare di sconfiggere il fanalino di coda Perugia che potrebbe piazzare la sorpresa di giornata, d’altronde le grifoncelle non hanno nulla da perdere, ma se vogliono la salvezza diretta o i playout devono fare punti subito.

Chiudiamo con la partita tra il Cesena e la Novese: entrambe le formazioni devono vincere se vogliono portarsi a casa una buona fetta di quello che si sono prefissati a fine stagione, anche perché un pareggio servirebbe ben poco. Vedremo quello che accadrà domani.

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.