Ennesima battuta d’arresto per il Cortefranca, che viene sconfitto in casa e di misura sul Cittadella Women.

Dopo quattro minuti di gioco cross dalla destra del Cittadella, deviazione di testa di un difensore franciacortino che libera Giannina Lattanzio, e, davanti a Meleddu, piazza il gol del vantaggio granata. Al 38′ padovane vicine al raddoppio con una gran tiro, ma Meleddu salva le cortefranchesi. Passa un minuto dopo e un’attaccante del Cittadella arriva sola davanti a Meleddu, ma ancora una volta compie una gran parata.
Nella ripresa le rossoblù hanno molte occasioni per cercare la rete del pareggio che culmina con un colpo di teste che finisce fuori di un soffio.

Questa sconfitta, la quarta di fila, pesa come un macigno per le ragazze di Nicoletta Mazza che ora si ritrovano al quint’ultimo posto con quattro punti, ma allo stesso tempo vengono agganciate dal Palermo e dalla Pro Sesto. E saranno proprio le sestesi le avversarie del Cortefranca nel prossimo turno di Serie B.

CORTEFRANCA: Meleddu, Redolfi (78′ Zanetti), Vavassori, Valesi, Valtulini, Kiem, Lacchini, Assoni (32′ Freddi, 78′ Belotti), Velati (63′ Martani), Asperti (45′ Muraro), Picchi. A disp: Boanda, Belussi, Gervasi, Brevi. All: Mazza.
CITTADELLA WOMEN: Toniolo, Peressotti, Novelli, Peruzzo (82′ Fracaros), Ripamonti, Ponti (72′ Begal), Domi, Vecchione (68′ Meneghetti), Corazzi (68′ Meggiolaro), Zorzan (73′ Zanni), Lattanzio. A disp: La Rocca, Pizzolato, Lovato. All: Colantuono.
ARBITRO:
MARCATRICI: 4′ Lattanzio (CIT).
AMMONITE: Valesi (COR).

Photo Credit: ASD Cortefranca Calcio

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.