Presentato ieri pomeriggio al Centro Sportivo di Rodengo Saiano il nuovo allenatore del Brescia Calcio Femminile Elio Garavaglia, che dopo due anni torna sulla panchina di una Prima Squadra Femminile.

Ad aprire le danze è la Presidentessa biancoblù Clara Gorno: «Grazie a mister Garavaglia per essere qui con noi – ha detto la numero uno del BCF – ho subito avuto un impatto molto positivo quando l’ho conosciuto, anche a livello empatico e non solo tecnico, perché il suo curriculum parla per lui. Abbiamo subito trovato molti punti d’incontro, e sono sicura che trasmetterà alle ragazze oltre alle sue competenze tecniche, anche quelle comportamentali e caratteriali. Ha tutto il mio supporto, e sono sicura che faremo grandi cose insieme».

Presente alla conferenza stampa il Responsabile dell’Area Tecnica Diego Rossi: «Con lui ho già lavorato assieme e ho già speso delle belle parole per lui e sono molto contento di iniziare questa nuova avventura – ha commentato Rossi – sul mercato stiamo concludendo alcune trattative che verranno comunicate nei prossimi giorni».

L’allenatore del BCF Elio Garavaglia con la Presidentessa Clara Gorno (Photo Credit; Elia Soregaroli)

Finalmente ecco le prime parole del nuovo tecnico delle Leonesse: «Arrivo con grande entusiasmo e felicità per la possibilità che mi è stata data, e spero che la squadra possa esprimere un buon calcio – queste le parole di Elio Garavagliaper chi lavora nel femminile essere qui al Brescia è una cosa importante».
Interessante poi la scelta del modulo di gioco di mister Garavaglia: «Penso più alla filosofia di gioco che ai singoli moduli, per me è importante far passare un messaggio di gioco alla squadra. Io ho sempre cercato di fare in modo che imponessimo il nostro gioco, anche contro compagini più accreditate – ha detto Garavaglia – credo sia l’unico modo per creare basi per il futuro. Poi se devo dire la verità, il mio modulo preferito è il 4-3-3, ma l’importante è che le giocatrici sappiano che ci sono due fasi, quando abbiamo il pallone e quando non ce l’abbiamo».
L’ex tecnico del Mozzanica ha rivolto parole importanti ai tifosi biancoblù: «Qui a Brescia c’è tifoseria che ho sempre invidiato da avversario – ha proseguito Garavaglia – mi auguro che insieme ci possiamo togliere tante soddisfazioni».
Il calcio femminile italiano è cambiato, e mister Garavaglia lo ha percepito: «Ho sempre seguito le varie categorie del femminile e ho notato che ci sia stato un miglioramento, visto che sono arrivate giocatrici straniere e poi molte che hanno fatto la Serie A siano arrivate in Serie B, un campionato che il prossimo ano sarà ancora più competitivo: sarà un campionato difficile, ma ci saranno delle sorprese».
Elio è stato tecnico del Como, formazione che vuole ispirare ad entrare nel vertice del movimento calcistico in rosa del nostro Paese: «Conoscendo la proprietà e il presidente Verga sarà la squadra che punterà a vincere il campionato, perché ha i mezzi per poterlo fare».

La Presidentessa Gorno ha parlato di quale sarà l’obiettivo del Brescia 2021/22: «La Serie B si è livellata molto, ma noi abbiamo investito e voglio avere basi solide, dal Settore Giovanile alla Prima Squadra: la Serie A può essere un obiettivo futuro, ci stiamo lavorando».

Nella conferenza stampa sono arrivate anche le parole dell’ex presidente del Brescia Calcio Femminile Giuseppe Cesari: «Penso che il trio che ci troviamo oggi in conferenza stampa – ha scritto sui social Cesari- a partire dalla presidentessa Clara al mister Garavaglia e, al sostituto di Cristian Peri, Diego Rossi sia un’unione di forza che sicuramente otterranno dei grandi successi».

Da sinistra a destra: la mental coach Angela Capozziello, il Direttore Sportivo Diego Rossi, la Presidentessa Clara Gorno e l’allenatore Elio Garavaglia (Photo Credit: Elia Soregaroli)

Per Clara Gorno sono stati i suoi primi giorni da numero uno del sodalizio biancoblù: «Sarò una presidentessa molto presente: ci sarà tanto da lavorare, e mi sto rendendo conto che, come dice Mourinho, il settanta per cento del lavoro è fuori dal campo».

Assente in questa giornata il Direttore Generale Omar Pezzotti, ma la Presidentessa Gorno ha precisato: «Omar ha fatto delle scelte personali e in questo momento sta valutando – le dichiarazioni di Gorno – ma posso dire che continuerà a darci dei consigli, perché si è affezionato alle ragazze e all’ambiente».

La società, al termine della conferenza stampa, ha fatto un annuncio importante: la Prima Squadra tornerà ad allenarsi nella città di Brescia. Nei prossimi giorni verrà annunciata la sede.

Photo Credit: Elia Soregaroli

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.