Inizio di stagione difficile per la Pro Sesto Women (4 sconfitte di fila), ma gli 8 punti totalizzati nelle ultime 7 partite hanno invertito la rotta, regalando alle biancocelesti la convinzione di potersela giocare fino alla fine per la salvezza.
Le prime 4 gare di campionato hanno visto le lombarde perdere a Verona contro il Chievo (1-0), in casa contro la Pink Bari (1-3), sul campo del Cesena (2-0) e tra le mura amiche contro il Tavagnacco (0-4), segnando un solo gol e subendone 10.

I tre risultati utili consecutivi, frutto del pareggio 1-1 nello scontro diretto con il Palermo a Sesto San Giovanni (gol di Confalonieri nel primo tempo e pareggio delle ospiti in pieno recupero a fine partita), della prima vittoria anch’essa in uno scontro diretto sul campo della Roma CF (0-1 con gol di Possenti a 10 minuti dalla fine) e del pareggio a reti inviolate contro il Cortefranca, hanno cambiato le ambizioni della Pro Sesto, che ora può davvero combattere ad armi pari con le dirette concorrenti per la salvezza.
Le statistiche hanno messo in evidenza una squadra che ha mandato in rete 4 giocatrici diverse per un totale di soli 6 gol fatti, e che ha totalizzato 8 punti in 11 gare disputate (2 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte).
La Pro Sesto ha fin qui faticato molto a trovare la via del gol e, in effetti, il gioco offensivo è apparso un po’ “sterile”, costringendo la fase difensiva ad essere sotto pressione in diversi momenti della partita; trovare una giocatrice in grado di alzare il baricentro della squadra e lavorare al miglioramento del gioco offensivo delle ali, potrebbe essere la chiave per tenere lontani i pericoli ed essere più efficaci in fase realizzativa.
Da sottolineare il grande pregio di questo gruppo: 4 gol su 6 sono stati realizzati nei secondi tempi e i punti sin qui ottenuti sono maturati grazie ad un’attenta gestione dei risultati nelle seconde frazioni di gioco, segnale evidente di un carattere ed un cuore che sono il vero punto di forza della compagine lombarda.


STATISTICHE PRO SESTO WOMEN
CLASSIFICA: 13°
PUNTI: 8
GOAL FATTI: 6
GOAL SUBITI: 19
MIGLIOR MARCATORE: 2 GOAL ELENA MARIANI

Sono nato a Napoli e da alcuni anni vivo a Perugia. Tecnico qualificato Uefa B, attivo nel calcio femminile dal 2011. Ho guidato alcune squadre nei campionati regionali e sono stato nello staff tecnico di società anche nei campionati nazionali. Ho deciso di dedicarmi esclusivamente al calcio femminile perché sono convinto che in Italia ci sia un grande margine di crescita e che sia arrivato il momento di valorizzare le nostre ragazze. Attualmente alleno una squadra femminile nel campionato regionale umbro.