E’ iniziata con un pareggio la Serie B 2021/22 del Ravenna Women: il 2-2 in casa dell’ambizioso Brescia è stato comunque un buon risultato per iniziare al meglio la nuova stagione.
Fino ad oggi, la squadra romagnola ha collezionato, oltre al punto nella partita d’esordio, altri tre pareggi, tre sconfitte e quattro vittorie, segnando 14 gol equamente suddivisi tra casa (7) e trasferta (7) e subendone altrettanti, soprattutto lontano dalle mura domestiche (9 in trasferta e 7 in casa).
Stando alle statistiche, il Ravenna ha mandato in gol ben 10 giocatrici diverse, a dimostrazione di una tipologia di calcio che coinvolge tutti i ruoli nella fase di possesso palla e che è ormai diventata garanzia di spettacolo per i tifosi che accorrono allo stadio.
Altro dato interessante è la distribuzione dei gol tra primo e secondo tempo: la squadra di Mister Ricci ha finora segnato soprattutto nei secondi tempi, in particolare ben 6 reti su 14 sono giunte dopo il 70’ e solo 5 sono state le segnature nelle prime frazioni di gioco.
Il carattere e il collettivo sono senz’altro i punti di forza di questo gruppo, si può migliorare sotto porta perché, nonostante l’alto numero di giocatrici mandate a rete, la mole di gioco espressa merita maggiore precisione nella finalizzazione.


STATISTICHE RAVENNA WOMEN
CLASSIFICA: 7°
PUNTI: 16
GOAL FATTI: 14
GOAL SUBITI: 14
MIGLIOR MARCATORE: 2 GOAL FRANCESCA BARBARESI, GIADA BURBASSI, SIMONA CIMATTI E GAIA DISTEFANO

Sono nato a Napoli e da alcuni anni vivo a Perugia. Tecnico qualificato Uefa B, attivo nel calcio femminile dal 2011. Ho guidato alcune squadre nei campionati regionali e sono stato nello staff tecnico di società anche nei campionati nazionali. Ho deciso di dedicarmi esclusivamente al calcio femminile perché sono convinto che in Italia ci sia un grande margine di crescita e che sia arrivato il momento di valorizzare le nostre ragazze. Attualmente alleno una squadra femminile nel campionato regionale umbro.