La Serie B ha sistemato definitivamente i suoi equilibri col recupero della 18a giornata.

Il Ravenna si è imposto sul Tavagnacco per 1-0, grazie alla rete messa a segno al 54′ dalla sua capitana, e bandiera, delle ravennati Simona Cimatti.

Per le giallorosse un successo che si rivela importante, perché permettono di avvicinarsi alla capolista Pomigliano e alla Lazio, sancendo così la riapertura alla lotta per la Serie A. Come se non bastasse domenica prossima avremo la sfida tra le biancocelesti di Carolina Morace e le romagnole di Alessandro Recenti: la massima serie passerà anche per questa partita.

Per quanti riguarda il Tavagnacco questa sconfitta decreta quasi certamente la fine del sogno Serie A. Tuttavia potrebbe essere un nuovo punto di partenza per costruire, col nuovo tecnico Marco Rossi, le basi per porre, in vista della nuova stagione, importanti obiettivi.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.