Non sembra arrestarsi l’incredibile cammino del Cortefranca neopromosso in Serie B, dato che ha espugnato il campo del Cesena per 2-1, conquistando il sesto successo di fila in campionato.

Le franciacortine vanno vince all’1-0, quando Kiem intercetta palla sulla trequarti cesenate, avanza qualche metro e poi calcia, cogliendo la palla sulla traversa. Tuttavia, le cortefranchesi passano al 27′: la palla ce l’ha Guya Vavassori, crossa per Roberta Picchi che anticipa Pignagnoli di testa per il vantaggio ospite. Per l’attaccante rossoblù è il suo tredicesimo centro in campionato.

Il Cesena non ci sta, e al 49′ Eleonora Petralia, grazie a un recupero bianconero, scavalca Meleddu in uscita con un bel pallonetto, fissando il punteggio sull’1-1. Passano quattrodici minuti e Gervasi mette al centro la palla per Silvia Vivirito che, al volo, non lascia scampo a Pignagnoli, e il Corte piazza il nuovo, e definitivo soprasso.

In classifica le ragazze di Nicoletta Mazza, grazie a questo successo, consolidano il terzo posto in cadetteria con trentasei punti, ma si porta, allo stesso tempo, a meno sette dalla capolista Brescia.

Domenica il Cortefranca andrà in casa del San Marino Academy che, ieri, ha perso contro il Cittadella per 1-0.

CESENA: Pignagnoli, Pavana, Pastore, Casadei, Carlini (67′ Zanni), Dahlberg (67′ Bernaro), Georgoiu, Cuciciniello, Beleffi (83′ Costa), Costi, Petralia (83′ Galli). A disp: Frigotto, Simei, Bizzocchi, Nagni, Musolino. All: Rossi.
CORTEFRANCA: Meleddu, Vavassori (45′ Gervasi), Lacchini, Brevi, Redolfi, Vivirito (89′ Freddi), Kiem, Muraro (89′ Sandrini), Scarpellini (57′ Valesi), Asperti, Picchi (70′ Martani). A disp: Limardi, Valesi, Belotti, Valtulini, Giudici. All: Mazza.
ARBITRO: Bouabid di Prato.
MARCATRICI: 27′ Picchi (COR), 49′ Petralia (CES), Vivirito (COR).
AMMONITE: Brevi (COR).

Photo Credit: ASD Cortefranca Calcio

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.