Termina in parità per 1-1 l’incontro valevole per l’ottavo turno di Serie B tra Palermo e Roma Calcio Femminile. Un punto in classifica che proietta le capitoline a quota 6 e le sicule una lunghezza dietro.

Prima vera occasione per le giallorosse al decimo minuto di gara con  Manno che colpisce la traversa. Al 16′ il Palermo spezza l’equilibrio del match con un’azione da centrocampo che vede Coco servire Lazzara che sigla il momentaneo 1-0.  La risposta capitolina vede un paio di sortite offensive interessanti che però non sorprendono la retroguardia rosanero mentre tre minuti dopo sul fronte opposto Dragotto impegna D Cicco. A cinque dal termine del primo tempo Pipitone salva il Palermo sul colpo di testa di Borg, che poi per infortunio lascerà il campo a Peri. Nella ripresa Badawiya chiama in causa Pipitone mentre poco dopo Dragotto prova a creare scompiglio nella difesa ospite. Al 61′ arriva il pareggio sugli sviluppi di un angolo con una torsione aerea di Filippi. Due minuti dopo ancora Filippi spara fuori e poi Pipitone chiude prima su Badawiya e poi su Manno. Nelle battute finali il Palermo sale in cattedra e colpisce due legni che lasciano invariato il risultato finale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here