Allacciatevi bene le cinture, perché domenica andrà in scena la seconda giornata di ritorno di una Serie B da fuochi d’artificio.

Gli occhi saranno ovviamente puntati su San Marino Academy-Napoli, la seconda contro la prima: in palio c’è molto, perché oltre ai tre punti sarà in gioco il primo posto. Le partenopee, che hanno riconquistato il primato, avranno quasi tutta la pressione e cercheranno di strappare un risultato positivo, mentre le sanmarinesi avranno in quest’incontro l’occasione di dimostrare a tutti di voler veramente qualcosa che vada ben oltre di una semplice salvezza.

La Lazio, forte del successo casalingo ottenuto domenica scorsa contro il San Marino, proverà ad approfittare di quello che accadrà nella terra del Titano, ma per provare ad agguantare la zona promozione dovrà espugnare il campo di un Chievo Fortitudo ormai rilanciato grazie alla cura Dalla Pozza, e di certo le clivensi non vorranno fermarsi qui, e riprovare ad imbastire il discorso Serie A.

Altro incontro da tenere sott’occhio sarà Riozzese-Ravenna: le rosanero proveranno a far capire che il pari subito nel turno precedente contro la Roma CF è stato un incidente di percorso, cercando di mettere fuorigioco domenica proprio quelle ravennati che all’andata persero contro le riozzesi per 3-1. Sono passati dieci giornate e le romagnole vorranno riscattarsi da quella sconfitta, in modo da poter completare il definitivo rilancio.

Se da una parte abbiamo incontri per i primi posti, ci saranno sfide molto importanti per la salvezza.

Partiamo da Permac Vittorio Veneto-Roma CF, con le mafaldine che ormai si trovano a due punti dalla zona playout e a quattro dalle giallorosse che dovranno cercare di prendere quei tre punti che sono vitali per la salvezza. Altro incrocio significativo sarà Novese-Lady Granata Cittadella, con le piemontesi che dovranno salvare assolutamente una stagione che, dopo una discreta partenza, rischia di diventare disastrosa e le padovane, che hanno il favore del pronostico, potrebbero portarsi a casa un successo importante per restare in B. Infine il fanalino di coda Perugia avrà la sua ultima occasione per riprendere la conversazione per gli spareggi promozione, andando in casa del Cesena che vorrà anch’esso vincere questa partita. Il pareggio, con ogni probabilità, servirà ben poco a queste sei squadre impegnate nella lotta ad evitare la Serie C.

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.