Due giorni. Due giorni ci separano dall’undicesima e ultima giornata di andata di Serie B, e quello che ci aspetterà domenica sembra un turno che promette scintille.

La sfida per la vetta tra San Marino e Napoli prosegue senza esclusioni di colpi, e domenica potrebbe svilupparsi un altro capitolo di questa “battaglia” a distanza tra queste due squadre: le sanmarinesi, che sono al momento in testa, ospiteranno un Cesena che vuole staccarsi il più presto possibile dalla zona playout, magari facendo colpo grosso nella terra del Titano; le partenopee sperano invece di centrare la prima vittoria del 2020 ed effettuare contro sorpasso, ma avranno davanti un Permac Vittorio Veneto che sarà desideroso di tornare immediatamente alla vittoria.

La Lazio, attualmente terza, approda al giro di boa della cadetteria affrontando in casa il Ravenna: le aquilotte sfideranno una formazione che dopo un inizio da incubo si è rimessa in sesto e sta facendo una seconda parte di andata straordinario, soprattutto in questo primo scorcio del 2020 (per ulteriori informazioni rivolgersi al Napoli, grazie). In questa partita ci sono punti pesanti, sia per le biancocelesti, perché un passo falso delle napoletane balzerebbero al secondo posto, che per le ravennati, in quanti rilancerebbero sempre di più le ambizioni per la scalata alla massima serie.

La Riozzese sta alla finestra per vedere se in questa giornata ci saranno risultati favorevoli e restare agganciata alle prime posizioni, ma avrà davanti una Lady Granata Cittadella che nei primi due turni del nuovo anno ha raccolto la miseria di un punto: vedremo se le padovane cercheranno il colpaccio in casa rosanero, oppure saranno proprio le padrone di casa, trascinate dalla bomber Rognoni, a fare risultato pieno.

Il Chievo Fortitudo Women si è rilanciato in queste prime settimane del 2020, infatti col nuovo allenatore gialloblù Dalla Pozza le clivensi sono tornate a vincere, e per poco non facevano bis col Cesena ma è finita pari a tempo scaduto, e domenica sfiderà in casa una Novese sempre più a picco: per le veronesi sembra una partita sulla carta facile, ma in questo campionato non c’è nulla di scontato…

Chiudiamo con Perugia-Roma CF: in palio ci sono punti pesantissimi per la salvezza, perché le grifoncelle, che la settimana scorsa hanno fatto per la prima volta bottino pieno in casa della Novese, sono a due soli punti dalle giallorosse, e un successo permetterebbe alle biancorosse di lasciare l’ultimo posto, ma attenzione alla Lupa, che a metà settimana ha sollevato dall’incarico mister Colantuoni, sostituendolo Marco Galletti, e anche qui una vittoria le farebbe abbandonare la zona rossa della Serie B.

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.