Il Cortefranca centra la sua seconda vittoria consecutiva e il quarto risultato utile di fila, vincendo di misura sul Tavagnacco.

Il primo sussulto è di marca gialloblù con un’azione offensiva da destra a sinistra conclusa con Zuliani che viene liberata in area, ma Meleddu para. Al 35′ palla per Vavassori che arriva a tu per tu con Beretta, la quale riesce a ipnotizzarla.

Ci spostiamo al 55′ quando le franciacortine, con una buona manovra a metà campo, viene finalizzata con una palla in profondità per Vavassori che entra sola in area, ma l’ultimo controllo è troppo lungo, e la conclusione termina a lato. Questa è la prova del vantaggio rossoblù: al 64′ cross del Corte in area friulana, la difesa respinge, ma la palla arriva sui piedi di Sonja Kiem, che calcia e non lascia scampo a Beretta. Il Tavagnacco prova a reagire, ma nel finale sono ancora le cortefranchesi ad avere il raddoppio, ma Picchi spara fuori davanti a Beretta.

Con questo successo le ragazze allenate da Nicoletta Mazza si avvicinano ormai all’obiettivo salvezza, issandosi al quinto posto della Serie B con 24 punti.

Domenica il Cortefranca andra in casa del Como Women, per recuperare la dodicesima giornata di campionato, con le lariane che ieri ha perso contro il San Marino Academy per 4-2.

CORTEFRANCA: Meleddu, Brevi, Lacchini, Belotti (89′ Redolfi), Vavassori, Kiem, Gervasi (60′ Zanetti), Valesi (89′ Freddi), Muraro (70′ Martani), Asperti (60′ Vivirito), Picchi. A disp: Limardi, Valtulini, Scarpellini, Giudici. All: Mazza.
TAVAGNACCO: Beretta, Donda, Rossi, Sciberras, Moroso (71′ Stella), Caneo, Zuliani, Milan, Kongouli (81′ Roder), Abouziane, Ferin. A disp: Girardi, Castro Garcia, Grosso, Pinatti, Cetrangolo. All: Rossi.
ARBITRO: Palmieri di Conegliano.
MARCATRICE: 64′ Kiem (COR).
AMMONITO: Rossi (TAV, allenatore).

Photo Credit: ASD Cortefranca Calcio

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.