Il Capitolium di Brescia è stato teatro della presentazione del Brescia Calcio Femminile 2021/22, la prima guidata dalla Presidentessa Clara Gorno.

«Stiamo tornando sul territorio, visto che noi siamo il Brescia Calcio Femminile, e posto migliore come il Capitolium, che si trova nel cuore di Brescia, non poteva esserci, per questo ringrazio il Comune di Brescia e la Fondazione Brescia Musei – ha commentato Clara Gorno – abbiamo una squadra completa per fare bene, poi vedremo se ci sarà da fare qualche ulteriore innesto. L’accordo col Brescia Calcio è fondamentale perché vogliamo investire sul territorio, d’altronde siamo le due squadre che rappresenta Brescia. Sulla maglia abbiamo inserito lo slogan “Diventa Il Tuo Sogno”, perché vogliamo che tutte le bambine abbiano il sogno di giocare a calcio».

nuove calciatrici del Brescia Calcio Femminile con mister Garavaglia (Photo Credit: Elia Soregaroli)

La rosa è stata in gran parte rivoluzionata in molti reparti, ma soprattutto è stata ringiovanita con l’obiettivo di migliorarsi: sono arrivate in porta Lia Lonni, Silvia Monaci e Roberta Ballabio, difesa ci sono Benedetta Maroni, Laura Perin e Giulia Asta, a cui si aggiunge la giovane Isabella Olivini; Claudia Saggion è il nuovo innesto presente a centrocampo, mentre in attacco giungono Giorgia Pellegrinelli e Jenny Hjohlman.

«Abbiamo preso giocatrici che abbiano un importante impatto sia dal punto di vista tecnico che quello umano, e di questo ne siamo contenti, perché le giocatrici che volevamo a Brescia sono qui oggi – il commento del Direttore Sportivo Diego Rossinoi vorremmo migliorare il posizionamento che abbiamo ottenuto lo scorso anno, ma soprattutto creare le basi per avere un buon futuro».

Lo staff tecnico e societario del Brescia Calcio Femminile 2021/22 (Photo Credit: Elia Soregaroli)

Elio Garavaglia torna dopo anni su una panchina, e il nuovo tecnico delle Leonesse è davvero pronto per questa nuova sfida: «L’obiettivo imminente è quello di riuscire ad ambientarsi il più presto possibile – ha detto coach Garavaglia – le sensazioni sono positive, anche se sarà il campo a parlare, quindi cerchiamo di adattarci subito, visto che abbiamo un gruppo molto giovane con alcune esperte che conoscono sia questa categoria che quella superiore».

Alla presentazione, che ha avuto tra i momenti significativi il ricordo a Gianpaolo Valnegri (preparatore dei portieri scomparso nel mese di maggio) e all’ex Presidente del Brescia Calcio Femminile Giuseppe Cesari, c’è stato anche il promo cittadino bresciano Emilio Del Bono.

Il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono con la Presidentessa del Brescia Calcio Femminile Clara Gorno (Ohoto Credit: Brescia Calcio Femminile)

«La cultura e lo sport sono veicoli che non hanno pari, e trasmette messaggi e valori positivi, scavalcando qualsiasi tipo di barriera – queste le parole del sindaco di Brescia Del Bono – il fatto che il Brescia Calcio Femminile decida di presentarsi qui al Capitolium è per noi un motivo di orgoglio, quindi voglio solo ringraziare la società e la squadra e auguro a loro tante soddisfazioni».

La Presidentessa Gorno chiude la presentazione con un messaggio: «Faccio il mio personalissimo augurio di buon campionato alle ragazze e alla staff tecnico – ha detto la massima dirigente biancazzurra – auspico che questa giornata di oggi possa essere un ulteriore stimolo per loro, per dare vita ad una stagione di alto livello, nella quale daremo sicuramente il massimo, cercando di fare un pochino meglio di quello che abbiamo chiuso la stagione precedente».

La stagione del Brescia prenderà il via domenica 12 settembre con la prima giornata di Serie B (nei prossimi giorni dovrebbe essere comunicato il calendario), e in quell’occasione vedremo le nuove maglie realizzare dal nuovo sponsor tecnico Macron.

Il Brescia Calcio Femminile 2021/22 con una delegazione dei tifosi biancoblù (Photo Credit: Elia Soregaroli)

LA ROSA DEL BRESCIA CALCIO FEMMINILE 2021/22
PORTIERI: Lia Lonni (’00), Silvia Monaci (’97, svincolata), Roberta Ballabio (’94, Sedriano).
DIFENSORI: Isabella Olivini (’02), Benedetta Maroni (’02, Roma Calcio Femminile), Chiara Viscardi (’99), Elisa Galbiati (’92), Laura Perin (’97, Hellas Verona Women), Giulia Asta (’99, Orobica).
CENTROCAMPISTE: Laura Ghisi (’98), Chiara Barcella (‘92), Claudia Saggion (’97, Cittadella Women), Cristina Merli (’95), Gaia Farina (’02), Serena Magri (’01).
ATTACCANTI: Luana Merli (’87), Giorgia Pellegrinelli (’99, Como Women), Veronique Brayda (’95), Jenny Hjohlman (’90, Napoli Femminile), Sofia Pasquali (’01).

Photo Credit: Elia Soregaroli

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.