Photo Credit: Ternana

In occasione della quattordicesima giornata di Serie B Femminile, la Ternana supera per 3-0 il Brescia al Moreno Gubbiotti di Narni. Squadra e staff hanno dedicato il successo odierno al presidente Stefano Bandecchi.

Fabio Melillo, allenatore delle rossoverdi, schiera il 4-4-2 con Ghioc in porta, Vigliucci, Pacioni, Di Criscio e Massimino in difesa, Lombardo, Corazzi, Fusar Poli e Labate  a centrocampo e poi il duo Spyridonidou e Tarantino a completare l’attacco. Dall’altra parte, invece, mister Asciraf Seleman schiera la stessa formazione che sette giorni fa ha rifilato altrettanti gol al Tavagnacco: in porta c’è Lugli; difesa composta da Ripamonti, Galbiati e Perin; Hjohlman, Ghisi, Cristina Merli, Magri e Fracaros a centrocampo; Brayda e Luana Merli in attacco.

La prima occasione della partita arriva al minuto 7 ed è della formazione ospite: Brayda tenta la conclusione da posizione defilata, si fa trovare pronta Ghioc. Al quarto d’ora tiro di Vigliucci dal lato corto dell’area, para Lugli sul primo palo. Dopo 10 minuto arriva la rete che sancisce il vantaggio della Ternana: Lombardo insacca approfittando di un’incomprensione tra Lugli in uscita e Galbiati. Al 42′ il raddoppio delle padrone di casa: segna Pacioni con un colpo di testa a fil di palo su una punizione battuta dalla trequarti.  Nella ripresa prova a reagire il Brescia con Fracaros che esegue un tiro-cross sul primo palo: Ghioc è attenta e si rifugia in corner. Nel finale il direttore di gara assegna un calcio d’angolo alle rossoverdi: Massimino in area colpisce di testa e firma il tris.

Il tabellino

Ternana Femminile (4-4-2): Ghioc; Vigliucci, Pacioni, Di Criscio (K), Massimino; Lombardo (43’st Imprezzabile), Corazzi (15’st Capitanelli), Fusar Poli, Labate; Tarantino (43′st Pontes Mateus), Spyridonidou (23’st Salvatori Rinaldi). A disp.: Sacco, Labianca, Aldini, De Bona, Santoro. All.: Fabio Melillo

ACF Brescia Femminile (4-3-3): Lugli; Ripamonti, Galbiati, Perin (2’st Pasquali), Hjolmand; Ghisi, Merli C (30’st Farina), Magri (30’st Bianchi); Brayda, Merli L (21’pt Fracas), Fracaros (21’st Viscardi). A disp.: Barcella, Ferrari, Bortolin, Pedrini. All.: Asciraf Seleman

Arbitro: Dorillo di Torino (Di Berardino/D’Orazio)

Marcatrici: 24’pt Lombardo (T.), 42’pt Massimino (T.), 42’st Pacioni (T.)

Ammonite: Perin e Bianchi (B.)

Chiara Frate, attualmente iscritta al corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale, coltiva la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Attualmente è redattrice di SportdelSud, un giornale sportivo innovativo di partecipazione popolare che le ha offerto l'opportunità di mettersi alla guida di un progetto imprenditoriale nel settore della comunicazione. Conosce l'inglese, il francese, lo spagnolo e sta imparando anche il portoghese. Sempre pronta a schierarsi a favore della parità di genere, il riscatto delle donne e l’impegno costante e instancabile verso un nuovo approccio culturale anche dal punto di vista sportivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here