Domenica scorsa con la conclusione del campionato di Serie C è terminata dopo 9 anni l’esperienza a Chieti per Barbara Benedetti. Il difensore classe ’92 ha salutato con una lettera la formazione abruzzese, seconda nel girone D di terza serie. Queste le parole della giocatrice che si è congedata dalla realtà nero-verde guidata dal tecnico Lello Di Camillo.
Oggi è un giorno molto difficile. Dopo 9 stagioni, per me è giunta la parola fine sul fantastico percorso affrontato con il Chieti calcio femminile. 9 anni lunghi, intensi, densi di emozioni, positive e negative, che mi hanno aiutata a crescere e a diventare ciò che sono ora. 9 anni in cui abbiamo lottato, vinto, anche perso sonoramente, a volte.
Sono arrivata sulla soglia dei 20 anni e vado via quasi a 30, ho vissuto probabilmente gli anni più belli della vita di un individuo qui, in questa città, con questi colori, con voi.
Sono arrivata ragazzina e vado via adulta.
Stagione dopo stagione, ho sempre cercato di mettere tutta me stessa, ogni allenamento, ogni partita; anni in cui ho sacrificato molto, vita privata, famiglia, amici; non è stato semplice, ma tutto ciò che ho fatto è stato fatto con il cuore, sempre.. e ne sono orgogliosa. Un doveroso ringraziamento va alla società tutta, al presidente, al mister e tutto il suo staff che lo ha accompagnato negli anni. Grazie per la fiducia che avere riposto in me, ne sono grata.
Un ringraziamento va alle mie compagne di squadra e a tutte le ragazze con cui ho avuto modo di giocare nel tempo, grazie per avermi dato ognuna di voi un qualcosa che porterò sempre con me. Grazie anche a tutti i tifosi, a tutti coloro che in ogni modo hanno sostenuto e continuano a sostenere la squadra; grazie per stima e il supporto nei miei confronti, ogni domenica. Sono fiera ed orgogliosa di aver fatto parte di questa famiglia chiamata Chieti calcio femminile, grazie per avermi accolta e cresciuta come una figlia. Vi sarò sempre riconoscente. Vi auguro tutto il meglio di questo mondo per il futuro, tiferò sempre per voi. Grazie di tutto”.
Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C2.