Dopo il successo per 1-2 sul campo della Vis Civitanova, nel 25esimo turno del girone B di Serie C, a parlare in casa Portogruaro, team balzato a 34 punti in classifica in zona apparentemente tranquilla, è stata Chiara Roveretto. Queste le dichiarazioni rilasciate nel post gara dalla centrocampista classe 2000 delle venete nata a San Daniele del Friuli, andata a segno proprio nella trasferta marchigiana:
“La partita è stata molto dura e lo sapevamo. Da qualche settimana ci stavamo preparando a questa gara non semplice, eravamo preparate e l’abbiamo affrontata nel modo migliore nonostante l’assenza del nostro mister in panchina. Abbiamo molte motivazioni per fare sempre meglio e conquistare la salvezza.
Il mio gol su punizione? Era da qualche partita che ci provavo ed in questa gara è andata bene”.