Il Cortefranca apre il 2021 con una successo, battendo, nel recupero della quarta giornata del Girone B di Serie C, il Portogruaro per 7-0.

Le franciacortine partono subito forte: al terzo minuto passaggio di Scarpellini in area ad Asperti, ma la manda in calcio d’angolo, su sviluppi dello stesso il portiere non trattiene, e Scarpellini, come un falco, si avventa portando in vantaggio le rossoblù. Al 14′ incursione di Vavassori con tiro fuori area di poco a lato e un minuto dopo Scarpellini, con un mancino a giro, centra il palo. Ma è solo questione di istanti, perché dopo 120 secondi l’ex Mozzanica, su cross dalla destra di Muraro, sfrutta un’incertezza difensiva, e nell’area piccola fa 2-0. Al 34′ partecipa anche Federica Asperti, grazie ad un verticalizzazione di Scarpellini, per poi siglare al 43′ il quarto gol cortefranchese.

La terza rete di Andrea Scarpellini su assist di Vavassori apre la ripresa in favore delle ospiti. Il Portogruaro prova in tutti modi a segnare il gol della bandiera, ma nel finale Guya Vavassori e Asperti, tripletta per lei, chiudono la partita sul 7-0 per le rossoblù.

In classifica le ragazze di Salterio raggiungono al primo posto il Venezia con 12 punti, ma per il Cortefranca non c’è tempo da perdere, perché domenica prossima arriva il Padova.

PORTOGRUARO: Comacchio, Sovra, Battiston, Spollero (81′ Nicodemo), Volpatti, Nodale, Spinelli (47′ Feletti), Finotti, Furlanis (73′ Battaiotto), Gashi (81′ Saccavino), Piemonte (73′ Lucchetta). A disp: Artale, Nosello,, Vignadel, Marisch. All: Pedron.
CORTEFRANCA: Ferrari (70′ Chiara Belotti), Gervasi (45′ Riva), Valtulini, Silvia Belotti, Vavassori, Muraro (70′ Lavezzi), Sandrini, Freddi, Sardi De Letto (55′ Belussi), Scarpellini (76′ Beltrami), Asperti. A disp: De Giglio, Giudici, Macchi, Zanetti. All: Salterio.
ARBITRO:
MARCATRICI: 3′, 17′ e 48′ Scarpellini (COR), 34′, 43′ e 93′ Asperti (COR), 91′ Vavassori (COR).
AMMONITA: Felerri (POR).

Photo Credit: Elia Soregaroli

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.