Troppo Arezzo per la Vis Civitanova. Toscane e marchigiane erano opposte nel 20° del girone C di terza serie in una sorta di testa-coda. Le padroni di casa sono, infatti, al terzo posto della classifica a sole tre lunghezze dalla coppia di testa formato da Bologna e Sassari Torres mentre le ospiti sono penultime a tre punti dalla Reggiana attualmente salva.
Finisce 3-1 con le amaranto avanti due volte ad inizio del primo tempo prima con Gnisci, al sesto, e poi con Ceccarelli, al quindicesimo. Dopo il doppio svantaggio il Vis Civitanova prova a riorganizzarsi prendendo meglio le misure alle locali e concedendo minori spazi nei sedici metri conclusivi.
Nella seconda frazione le marchigiane si rendono pericolose in un paio di circostanze dalle parti di Valgimigli trafitta al quarto d’ora da Rastelli che accorcia le distanze dando maggiore interesse all’ultima mezzora di gara. La maggior esperienza delle toscane però emerge e nel finale di partita: Tuteri chiude la gara firmando a 15 minuti dal gong finale la rete del definitivo 3-1.
Il commento post gara del tecnico delle marchigiane Domenico Giugliano
Il risultato è frutto di una partita giocata non bene nel primo tempo in cui abbiamo buttato via troppi palloni, mentre nel secondo tempo abbiamo giocato meglio, facendo girare bene la palla. Avevamo di fronte un’ottima squadra ma abbiamo regalato un tempo ad un avversario che non ha bisogno di questi regali. Domenica ci attende una partita importante contro il Cella, visto che siamo vicine in classifica: le nostre rivali hanno il vantaggio del doppio risultato, ma noi dovremo ripartire dal secondo tempo di oggi se vogliamo cercare di ottenere la vittoria”.
AREZZO – VIS CIVITANOVA 3-1 (2-0 pt)
AREZZO: Valgimigli, Tuteri, Ferretti, Esperti, Costantino, Orlandi, Cirri, Ceccarelli, Verdi, Razzolini, Gnisci A disp. Trezza, Avendato, Casini, Paganini, Bove, Iannetta, Gonzi All. Battistini
VIS CIVITANOVA: Locatelli, Langiotti, Coccia (25’ Parmegiani), Monzi C., Rendo (88’ Ciccalè), Poli (75’ Brutti), Silvestrini, Rastelli (85’ Fermani), Magnago, Nahi (90’ Monterubbianesi), Fiorella A disp. Monzi V., Natalini, Bracalente All. Giugliano
Arbitro: Alessio Amadei di Terni
Reti: 6’ Gnisci, 15’ Ceccarelli, 60’ Rastelli, 74’ Tuteri
Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here