Un’altra bruciante sconfitta per il Bologna Femminile di mister Michelangelo Galasso, che si arrende in casa contro il Trento per 1-2 nonostante una buonissima prova delle rossoblù contro la seconda forza del campionato. Le trentine, infatti, in seguito a questo successo hanno raggiunto quota 58 punti a meno tre dalla capolista Vicenza, mentre il Bologna è rimasto in zona playout con 26 punti a meno cinque dal Portogruaro.

Nel pomeriggio di ieri, le ragazze di Galasso sono tornate ad imporre il loro gioco senza però riuscire ad essere particolarmente pericolose negli ultimi sedici metri. Nella prima frazione il predominio è stato per lo più sterile, e ad inizio secondo tempo – precisamente al 53’ – è arrivata la doccia fredda rappresentata dal gol di Tonelli a concretizzare un contropiede delle ospiti. Le rossoblù sono state brave a reagire subito e a trovare il pareggio con la rientrata Alice Magnusson, che in seguito a un bello spunto di Minelli ha messo la sfera alle spalle di Valzolgher. Quando il match sembrava indirizzato verso l’1-1, però, con le padroni di casa che si facevano preferire per intensità, A. Tonelli è riuscita a trovare una grandissima conclusione che ha beffato Sassi.

La sconfitta non rispecchia quanto accaduto nella prestazione” dichiara sicuro mister Michelangelo Galassonel post match. «Dobbiamo dare comunque merito alle avversarie che stanno lottando per la promozione in Serie B e per aver “pescato” l’eurogol della domenica. Peccato, il risultato più giusto sarebbe stato il pari senza alcun dubbio, mentre la nota lieta è il rientro di alcune titolari dopo un lungo periodo di stop: ci daranno una mano per quella rincorsa – con grande impegno, carattere e qualità – che ci permetterà di saltare oltre l’ostacolo per la salvezza».

BOLOGNA-TRENTO 1-2

BOLOGNA: Sassi, Marcanti, Simone, Racioppo (87’ Sovrani), Arcamone, Magnusson, Stagni (87’ Giuliano), Benozzo (92’ Venturi), Cavazza, Hassanaine, Minelli (78’ Perugini).
A disposizione: Bassi
Allenatore: Galasso

TRENTO: Valzolgher, Varrone, Tonelli, Bertamini (92’ Lucchetta), Fuganti, Ruaben, Gastaldello, Rosa, Tonelli, Erlicher (72’ Chemotti), Lucin (82’ Lenzi).
A disposizione: Brigadoi, Giovannini, Parisi
Allenatore: Spagnolli

ARBITRO: Rodigari di Bergamo
MARCATRICI: 53’ Tonelli L. (T), 65’ Magnusson (B), 82’ Tonelli A.

Credit Photo: Schicchi per il Bologna F.C.

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.