La Chieti Calcio Femminile inciampa nella prima gara di Campionato di Serie C girone D. Netto 6-0 del Pomigliano sulle neroverdi che per 90 minuti soffrono il gioco delle partenopee che trovano il primo gol dopo soli 5 minuti di gioco con Galluccio. Al 10′ è Petraglia a siglare il 2-0 con un tiro dalla distanza sul quale Falcocchia non può nulla. Dopo un minuto direttamente da rinvio dal fondo di Del Pizzo si invola Iannotra che con un pallonetto realizza il 3-0 con il quale si andrà a riposo per la fine del primo tempo. Il Chieti in questa domenica da dimenticare prova a ribaltare le proprie sorti più di una volta con Giulia Di Camillo e con una nitida occasione da gol per Fischer che però sbaglia a tu per tu con il portiere. Nella ripresa le cose non cambiano. Al 55′ Galluccio trova la sua doppietta personale e al 70′ arriva il 5-0 con un tiro in diagonale di Vecchione. La gara finisce 6-0 con la seconda rete personale di Vecchione che trova un pallonetto ai danni di Falcocchia. Domenica amara per le neroverdi che sul proprio cammino hanno trovato immediatamente uno dei club più quotati alla vittoria. L’amarezza c’è, ma anche la voglia di rialzarsi subito. Le prestazioni negative ci sono e sono fatte per essere dimenticate e ribaltate. E il Chieti è questo che deve fare. Da martedì si torna in campo per gli allenamenti in vista della prima gara casalinga (che si giocherà a Francavilla al Mare il 13 ottobre alle 15.30) contro il Real Bellante.

Credit Photo:Chieti Calcio Femminile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here