Il 2020 si apre con una vittoria per il Cortefranca, che batte in trasferta per 5-1 l’Isera: un risultato netto e meritato per la formazione guidata da Mauro Predari che rimane al sesto posto del girone B di Serie C con 22 punti.

La gara gira sin da subio a favore delle rossoblù, quando al secondo minuto Picchi si procura un rigore e lo realizza. Al 6′ tentativo di Sirelli da fuori area, parato, e al 12′ bella apertura sulla sinistra di Scarpellini per Giudici che si a centra e tira, ma Casapu si salva. Al quarto d’ora perfetto passaggio di Muraro per Picchi che calcia male. Il Cortefranca si rilassa, per poi riaccendersi alla mezz’ora, con un passaggio di Picchi per Sirelli che calcia e Casapu para ancora. E’ l’aperitivo per il raddoppio franciacortino: al 32′ passaggio di Muraro per Valesi che da fuori area calcia di sinistro e la palla s’insacca a fil di palo. Tre minuti dopo ecco il tris: azione personale di Muraro che scarta tre biancorosse, passaggio filtrante in area per Picchi che calcia potentemente in porta e fa doppietta. Al 39′ tiro di Muraro da fuori area, fuori di poco, ma al 42′ un piccolo brivido per le cortefranchesi, ma Chiara Belotti mantiene la porta inviolata.

La numero uno rossoblù non può nulla al 48′ quando Saliha Slomic, con un tiro da fuori area, permette all’Isera di accorciare le distanze. Però è solo un fuoco di paglia, perché le franciacortine rimettono il piede sull’accelleratore: al 57′ palla di Scarpellini per Muraro che salta un avversario e calcia in porta con Casapu che fa ancora miracoli, e al 64′ la numero uno dell’Isera anticipa Muraro che è stata servita da Scarpellini. Passa un minuto e al 65′ una punizione perfetta di Fenaroli sigla il poker cortefranchese. Cinque minuti dopo altra azione personale di Muraro che sfiora la traversa. A quattro minuti dalla fine arriva il pokerissimo rossoblù: passaggio di Muraro per Freddi che calcia da fuori area e fa 5-1. All’89’ Muraro vicina al 6-1, ma il suo tiro finisce fuori di poco, ma il Cortefranca si porta a casa altri tre punti che servono ad avvicinarsi sempre di più alla salvezza.

Tra sette giorni le ragazze di Predari ospiteranno il Venezia, con l’obiettivo di chiudere bene uno stupendo girone d’andata.

ISERA: Casapu, Stedile, Manconi, Cova, Palnchesteiner, Pellegrini (77′ Campostrini), Carabelli (51′ Cavagna), Bertolini, Gazzini (59′ Pasqualini), Bonetti (63′ Casagranda), Saliha Slomic (82′ Zane). A disp: Tesini, Monaco, Berte. All: Senad Slomic.

CORTEFRANCA: Chiara Belotti, Leali, Silvia Belotti, Scarpellini (74′ Freddi), Valtulini, Fenaroli, Muraro, Giudici, Picchi (84′ Beltrami), Valesi, Sirelli (70′ Macchi). A disp: Ferrari, Asperti, Gervasi. All: Predari.

MARCATRICI: 2′ (rigore) e 25′ Picchi (COR), 32′ Valesi (COR), 48′ Saliha Slomic (ISE), 65′ Fenaroli (COR), 86′ Freddi (COR).

Photo Credit: Ufficio Stampa Cortefranca Calcio

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.